Il Ripasso Valpolicella è un vino unico frutto della tradizione e della saggezza contadina che nel corso dei secoli ne ha affinato la tecnica fino ad ottenere un vino dalla personalità ben distinta e definita, con un carattere corposo e al tempo stesso accattivante, morbido e avvolgente.
Ma vediamo di esplorare assieme l’origine di questo metodo unico e scoprire perché il Ripasso Valpolicella è diventato un’icona riconosciuta nel mondo del vino.

Ripasso Valpolicella, un patrimonio della saggezza contadina

Il Ripasso Valpolicella è il risultato della saggezza contadina, un’espressione autentica di economia circolare. Nei tempi antichi, i mezzadri iniziarono a produrre il vino dolce Recioto per i padroni delle terre. Ma una volta terminato il processo di fermentazione, potevano trattenere le preziose vinacce. Queste vinacce divennero così il punto di partenza per una pratica magistrale: il “ripassare” del vino base che le famiglie contadine producevano per il loro sostentamento.

Aggiungendo il mosto alle vinacce dell’Amarone Valpolicella, derivanti dalle prelibate uve Corvina, Rondinella e Corvinone, ormai intrise di zuccheri, si otteneva un vino robusto e calorico, un’autentica fonte di energia alimentare per le famiglie.

Una tecnica straordinaria che per noi di Tommasi Vini Verona, rappresenta una vera e propria forma d’arte nell’elaborazione del vino.

Tommasi vini Verona ambasciatori della tradizione della Valpolicella

La tecnica del metodo Ripasso, tramandata di generazione in generazione nelle terre della Valpolicella ha in noi di Tommasi vini Verona uno dei principali eredi ed ambasciatori nel mondo.

Il nostro Ripasso Valpolicella Tommasi è un vino che abbraccia la tradizione ma possiede un’anima moderna e una chiara identità.

Dopo aver trascorso circa 18 mesi in grandi botti di legno di Slavonia, il risultato è un vino avvolgente e aristocratico, in grado di collocarsi in un delicato equilibrio tra il Valpolicella Classico e l’Amarone Valpolicella.

Infatti, il legame tra questi due vini è profondo, non solo perché entrambi sono creati con le migliori uve autoctone Corvina, Corvinone e Rondinella, ma anche perché la produzione del Valpolicella Ripasso è direttamente connessa a quella dell’Amarone come menzionato in precedenza e questa affinità si riflette nei profumi e nei sapori intensamente fruttati, nei tannini morbidi e setosi e nella lunga persistenza che caratterizzano il nostro Ripasso Valpolicella Tommasi.

Visita la Cantina Valpolicella Tommasi

Per comprendere appieno il fascino e la tradizione che circonda il Ripasso Valpolicella di Tommasi Vini Verona, ti invitiamo a venire a trovarci e a partecipare a una delle nostre visite cantina Valpolicella.

Potrai immergerti nella storia e nella cultura del nostro territorio e scoprire da vicino il processo di produzione che rende unico il nostro vino.

Scopri qui i nostri Wine tours Valpolicella.

Scopri il nostro Ripasso Valpolicella Tommasi vini Verona

Il nostro Ripasso Valpolicella Tommasi Vini Verona è quindi molto più di un semplice vino, è un omaggio alla saggezza contadina e una testimonianza della maestria enologica tramandata di generazione in generazione.

Unisciti a noi nel degustare e celebrare questo patrimonio vinicolo straordinario.

Puoi farlo partecipando ad uno dei nostri tours “visite cantina Valpolicella”, oppure visitando il nostro shop online Tommasi vini Verona, clicca qui.

 

Non perderti inoltre tutte le novità Tommasi Vini Verona seguendo i nostri canali social ufficiali:

Facebook

Instagram
Youtube