Netflix sceglie Tommasi per Love in the Villa

Dal 1 settembre è disponibile su Netflix il film Love in the Villa.

Le riprese sono state effettuate a Verona un anno fa e Tommasi ha collaborato con la produzione.
I nostri vini e la nostra cantina sono stati infatti scelti come protagonisti del film.

Il film racconta l’incontro tra Julie e Charlie nella città dell’Amore… e del Vino!
Il viaggio dei sogni di Julie a Verona si complica quando scopre che la villa che ha affittato è già occupata da un estraneo fastidiosamente affascinante. Lei è qui dopo una storia finita male per consolarsi e lui invece per lavoro, sono infatti i giorni di Vinitaly.
Tra battibecchi, sguardi languidi ed un finale romantico, esce l’immagine di una Verona estremamente affascinante e di quanto la città sia legata non solo al mito di Romeo e Giulietta, ma anche di quanto sia profondo ed importante il legame con il vino ed il territorio.
É qui che Tommasi diventa uno dei protagonisti attraverso le immagini delle bottiglie, quelle di Tommasi Amarone, Casisano Brunello e De Buris Amarone Riserva in particolare, e della meravigliosa cantina, sfondo suggestivo di una delle sequenze principali.

Le immagini di Verona e di Tommasi sono sugli schermi di milioni di persone, gli abbonati della piattaforma sono infatti circa 180 milioni.

«Sono certa che il resto del mondo si innamorerà di Verona vedendo il film, tanto quanto lo sono io ora»,
aveva commentato la protagonista femminile durante le riprese. Si tratta dell’attrice Kat Graham, star della fortunata serie tv The Vampire Diares.
La trama, più che mai romantica, ha come protagonista maschile Tom Hopper (anch’esso volto noto di The Umbrella Academy, Trono di Spade e Merlin ), che la trama colloca a Verona in occasione di Vinitaly.
Terza protagonista: Verona, la città antica e i suoi scorci più belli con i vini e la cantina Tommasi, che ora faranno davvero il giro del mondo in un click. Il film è firmato dal regista e sceneggiatore Mark Steven Johnson ( Jack Frost, Daredevil.. )

La collaborazione con Neftlix, la produzione ed il cast è stata davvero un’esperienza unica. Un team di professionisti che creato un po’ di sano scompiglio in cantina per alcuni giorni, ma che ci ha ripagato con un entusiasmo contagioso e che ci ha stupito per la curiosità di voler conoscere tutti i dettagli della nostra produzione, in particolare dell’Amarone della Valpolicella Classico docg, perla enologica del nostro territorio.
Pierangelo Tommasi

 

SCARICA la presentazione TOMMASI & LOVE IN THE VILLA

Mura Festival - La spiaggetta @PortaFura

Dj set, Vino e Street Food Gourmet
Venerdì dalle 18.00, Sabato e Domenica tutto il giorno

Porta Fura
Via Porta Catena - Verona

Parte venerdì 25 giugno la nostra collaborazione con Mura Festival in un luogo unico e suggestivo:
la spiaggetta di @PortaFura, in via Porta Catena a Verona.

 


Ogni fine settimana in riva all'Adige si potranno degustare Le Fornaci Lugana doc, Tommasi Valpolicella e le bollicine di Tenuta di Caseo in abbinamento a Street food gourmet e a ottima musica Dj Set.
Un'ottima occasione per riscoprire uno spazio incredibile nel pieno centro storico di Verona, coccolati dalla brezza del fiume e dove poter stare all'aperto divertendosi in compagnia, in totale sicurezza.

Da maggio a ottobre, Mura Festival animerà la città con eventi e appuntamenti multisensoriali pensati per ogni età e gusto, in cinque diverse location, sempre lungo la cinta muraria di Verona.

Mura Festival è un progetto promosso dal Comune di Verona – Assessorato Unesco – e realizzato da Studioventisette.
Doc Servizi Verona è uno dei partner principali della manifestazione
Grazie alla collaborazione con 42 enti ed associazioni del territorio veronese, Mura Festival propone momenti di cultura, arte, sport, intrattenimento, formazione, gioco, svago, relax, artigianato creativo, produzioni e prodotti locali, ospitate in un’oasi verde dall’importante valore storico-culturale.

Mura Festival si svolge dal 1 maggio al 17 ottobre 2021 nel Parco delle Mura di Verona, e si sviluppa con oltre 689 appuntamenti  per bambini, ragazzi, giovani, famiglie, sportivi, anziani, amanti della musica e del teatro, del buon cibo e dell’artigianato creativo.


Tommasi e Verona

«Un paese senza cultura e arte, senza i mezzi per fare cultura e arte,
è un paese che non si rinnova, che si ferma
e non ha accesso a ciò che succede in paesi più importanti,
negandosi così ad un futuro vero, autentico e soprattutto libero
».
Carla Fracci

Negli anni Tommasi Family Estates  si è sviluppata in cinque regioni vinicole italiane: siamo una famiglia di imprenditori guidati dalla volontà di crescere ma anche dall’ambizione, caratteristiche che ci hanno fatto intraprendere un “viaggio” nel nostro Paese dove abbiamo investito in diversi territori vitivinicoli vocati. C’è, tuttavia, un forte senso di appartenenza che ci tiene legati a Verona, la nostra città d’origine, alla sua bellezza, ai suoi simboli.

L’Arena, il balcone di Giulietta, l’Amarone rappresentano la nostra identità.
Non c’è solo questo: ci riconosciamo nell’intraprendenza che caratterizza il nostro territorio, nella grinta, nell’abnegazione, anche nell’umiltà che è radicata nelle nostre origini contadine. Altrove, in altre regioni, le aziende vitivinicole hanno invece alle spalle una storia che nasce spesso in ambienti nobili e aristocratici.
Crediamo che questo forte, viscerale legame con la terra che caratterizza noi Veronesi sia un valore aggiunto riconosciuto e apprezzato anche all’estero.

Il nostro progetto di sostenibilità comprende anche l’impegno sociale e valorizzazione delle eccellenze del territorio, per questo siamo in prima linea e protagonisti di diversi progetti.
Sosteniamo Fondazione Arena di Verona con il progetto di fund raising 67 Colonne #iosonolarena.
L’Arena e l’Opera sono qualcosa che tutto il mondo ci invidia; l’Opera in Arena è un’esperienza unica e indimenticabile.

Siamo wine partner di ArtVerona, la fiera di arte contemporanea, per cui abbiamo istituito il nuovo premio De Buris, il nostro luxury wine brand.
Il Premio è aperto a tutti i giovani artisti figurativi italiani e stranieri under 35 anni. Il premio prevede l’acquisizione di un’opera che esprima l’essenza dell’annata 2010 di De Buris Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva, che vuole esaltare il lusso del tempo.

Siamo wine partner del Mura Festival con un wine spot a Porta Fura, sulle rive dell’Adige.
Mura Festival è un progetto ideato e promosso dal Comune di Verona, nei quartieri di San Zeno, Veronetta, Borgo Trento e Torricelle, nel contesto della cinta magistrale, patrimonio dell’Unesco. Tantissimi gli eventi in programma per far riscoprire ai Veronesi di ogni età gli angoli più suggestivi della città.

Lavoriamo per promuovere l’enoturismo e la scoperta del territorio con diverse proposte di degustazione e in particolate tour in bicicletta nel cuore della Valpolicella Classica, un piccolo angolo di paradiso in provincia di Verona, a cui siamo profondamente legati e in cui affondano le nostre radici.

Tutte queste iniziative ci rendono parte attiva del tessuto cittadino, protagonisti di un territorio ricco di eccellenze, in cui spiccano l’arte, la cultura, il saper fare degli artigiani e vini come l’Amarone, di cui siamo orgogliosi ambasciatori in tutto il mondo.
Non siamo solo ambasciatori del vino, ma anche di questa grande città:  Tommasi è Verona.


#iosonolarena: Tommasi, one of the 67 columns

#iosonolarena means #iamthearena, suggesting that we share a common heritage and a responsibility towards safeguarding it for future generations. Tommasi will be one of the "67 columns” or rather one of the patrons of this important Fundraising and Corporte Membership project.

The Arena and the Opera are something that the whole world envies, and an Opera in the Arena is a unique and unforgettable experience. It is our duty to support this heritage, to maintain Verona a city that is open and multicultural, welcoming, vibrant and interesting.

 

The dialogue between culture and businesses, art, excellent products and services is a driving force of the economy and ensures that the entire city can prosper. The cooperation is to the advantage of numerous commercial sectors, not only those tied to tourism and restaurants.

We enthusiastically support the Arena Foundation and its festival as patrons, and are extremely proud to represent the most well known and loved symbol of Verona. Our approach to business has always been pragmatic, and given the socio-economic implications for our city over the last year, and for the businesses and artists who animate our piazzas and theatres, we were driven not only by pride, but the determination to make a difference.

Today, Tommasi is an important company with six estates in five different Italian regions. It all began more 120 years ago with a visionary farmer and his dream to bring his wines to every corner of the globe. Today we are one of the leading wine companies in Italy, and our wines are present in more than 70 countries. Our roots remain firmly planted in the Valpolicella Classica, a small corner of paradise in the province of Verona.

Traveling around the world, it has become essential to speak about our cultural heritage: to name the Arena and the Opera, to spread the word about all that Verona has to offer. It is one of the keys to who we are. It is part of our origin, and the passion that drives us.

Discover the 67 Colonne project here and the Summer 2021 Opera Festival Program here.

 


Le wine destination della Famiglia Tommasi sono pronte per la stagione enoturistica alle porte

Tra nuove proposte e antichi piaceri: le magnifiche wine destination della Famiglia Tommasi sono pronte per la stagione enoturistica alle porte

Per informazioni e per scoprire tutte le proposte visita www.tommasiwinetours.com

Meraviglie paesaggistiche che solo il Bel Paese può offrire, storiche aziende vitivinicole, splendide realtà ricettive: l’Italia che si avvia verso la bella stagione e guarda con rinnovato ottimismo alla ripartenza della stagione enoturistica.

La Famiglia Tommasi è pronta ad accogliere turisti, wine lovers e visitatori nelle proprie magnifiche Tenute, attraverso un’immersione nella natura con emozionanti percorsi cicloturisti tra i vigneti, o il totale relax di un accogliente centro benessere, alla scoperta di gustosi piatti regionali e di eccellenze enologiche, fughe romantiche e visite culturali, di cui appassionati e curiosi potranno godere grazie a wine destination uniche: da Tommasi Viticoltori in Valpolicella a Casisano a Montalcino e Poggio al Tufo nella Maremma toscana, fino Paternoster simbolo del valore enologico della Basilica.

«Siamo finalmente pronti a riaprire le porte delle nostre Tenute a turisti e visitatori e non possiamo che esserne felici – commenta Michela Tommasi –. I mesi trascorsi sono stati complicati, non solo per gli operatori del settore turistico o enologico, ma per le tutte le famiglie italiane costrette a casa dalla pandemia. Si vede, per fortuna, la luce in fondo al tunnel e non vediamo l’ora di mettere a disposizione le nostre offerte enoturistiche a quanti vorranno scoprire le meraviglie di paesaggi e luoghi unici, dalla Valpolicella, alla Toscana fino al Vulture.»

«Il turismo del vino è una risorsa preziosa per tutto il Paese e sono convinta che rappresenterà anche la locomotiva per la ripresa dell’intero comparto. – continua Barbara Tommasi – In questi mesi abbiamo migliorato e potenziato la nostra offerta ricettiva, consapevoli che il settore turistico è cambiato rispetto agli anni scorsi: il turismo di prossimità, più lento e destagionalizzato, il rispetto per l’ambiente e la riscoperta delle campagne e del patrimonio artistico, culturale ed enogastronomico che racchiudono, ci hanno dato lo stimolo per proporre ai wine lovers esperienze immersive di un livello sempre più alto, fedeli allo spirito di ospitalità ed accoglienza che da sempre guida la nostra famiglia»

In Valpolicella, tra benessere e cultura
Tommasi e Valpolicella Classica è la storia di un legame inscindibile da quattro generazioni. La Famiglia Tommasi propone oggi nuove esperienze di visita e degustazione nella rinnovata welcome area di Pedemonte, alla scoperta del mondo del vino della Valpolicella Classica, uno dei territori più vocati nel nostro Paese.

Un viaggio che oggi è possibile intraprendere anche in bicicletta, grazie al noleggio e-bike che Tommasi propone per coinvolgere gli appassionati in un tour tra i vigneti di grande impatto emotivo, tra filari e panorami mozzafiato. Percorsi che si incrociano e accompagnano i wine lovers a godere di una natura incontaminata, prima del giusto relax nella quiete di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, il magnifico resort in una posizione strategica fra Verona e Lago di Garda.

Villa Quaranta offre esperienze enogastronomiche di primo livello, offerte di soggiorno ideali per una fuga romantica e il piacere di un centro termale che rappresenta un toccasana per il corpo e per la mente: le Terme della Valpolicella, un fiore all’occhiello all’interno di Villa Quaranta, un luogo unico per i divertimenti di tutte le età.

Gli amanti dell’arte godranno dell’enorme patrimonio culturale di Verona, con la possibilità di impreziosirlo grazie a una sosta al Caffè Dante Bistrot, in Piazza dei Signori, dove gustare piatti gourmet in abbinamento alle eccellenze enologiche della Famiglia Tommasi. Nel cuore del centro storico cittadino, l’Albergo Mazzanti  propone ai propri ospiti la degustazione dei vini Tommasi, prima di abbandonarsi al riposo necessario per vivere una nuova giornata in un territorio unico.

Il Giro d’Italia enologico firmato Tommasi
Lasciata la Valpolicella, il wine tour nelle Tenute della Famiglia Tommasi prosegue tra le meraviglie paesaggistiche del nostro Paese. Prima tappa a Montalcino, nella magnifica Casisano per un’esperienza che cattura tutti i sensi: dalvigneto, al riposo in botte, al bicchiere, gli appassionati saranno protagonisti di un piccolo viaggio enologico per approfondire la conoscenza di Montalcino e dei suoi vini. Un viaggio che dal cuore della Toscana si sposta in Maremma, a Poggio al Tufo, nel suggestivo borgo di Pitigliano, dove si può soggiornare in un delizioso agriturismo contornato da vigneti.

Dalla Toscana alla Basilicata, Tommasi accompagna i visitatori in un’altra magnifica wine destination: Paternoster, cantina simbolo della Basilicata. Sui suoli vulcanici del Monte Vulture cresce l’Aglianico, una delle uve più interessanti da coltivare e in questa terra unica non resta che lasciarsi guidare dalla storia, alla scoperta di vini e tecniche di produzione nella cantina storica del Barone Paternoster.

Per informazioni e per scoprire tutte le proposte visita www.tommasiwinetours.com


Tommasi firma le degustazioni dell’Autunno

Le nostre serate sono rinviate nel rispetto della linea guida del nuovo decreto ma la nostra cantina è aperta per wine tour, degustazioni e acquisti. Per informazioni e prenotazioni www.tommasiwinetours.com

Tommasi firma le degustazioni dell’Autunno
Ricette e prodotti tipici da riscoprire in abbinamento ai grandi vini di Famiglia con la collaborazione di alcuni dei migliori chef Veronesi

Nate per rafforzare il forte e profondo legame tra la famiglia Tommasi e il territorio veronese, le strutture dedicate all’ospitalità della famiglia Tommasi aprono al pubblico con tre format di appuntamenti settimanali durante l’autunno 2020.

Per i prossimi due mesi, Villa Quaranta Tommasi Wine hotel & Spa in Valpolicella, Caffè Dante Bistrot in centro a Verona e la Welcome Area, nella sede storica di Tommasi a Pedemonte faranno da palcoscenico a una serie di appuntamenti dedicati a tutti i wine & food lovers, proponendo nuovi percorsi enogastronomici e riscoprendo il gusto di ricette e prodotti veronesi.  Un omaggio a Verona, città d’arte, di vini e di cultura culinaria.

«Alla luce dei nuovi provvedimenti, e della situazione sanitaria, abbiamo pensato all'organizzazione dei nostri appuntamenti, prevedendo uno svolgimento in linea e in osservanza con le regole previste per i ristoranti. – afferma Stefano Tommasi, direttore commerciale regionale- Lo spirito che ci muove, oltre alla grande passione per il nostro lavoro e per il nostro mondo, è quello di tenere vive le iniziative e il "racconto del vino” anche in un momento così delicato. Pensiamo sia decisivo ed importante farlo, cercando e trovando tutte le modalità possibili per convivere con questa situazione e non soccombere a causa di essa

Sette gli chef coinvolti: Mattia Meneghello del Caffè Dante Bistrot ed Emanuele Selvi del Ristorante Borgo Antico, gli chef di casa Tommasi, con Luca Nicolis della Bottega del vino, Marco Scandogliero dell’ Imbottito delle 4 Ciacole, Giovanni Ballarini di Buns, Iacopo Natale di Yard e Renato Bosco di Saporè.

Come sottolinea Giacomo Ballarini di Buns:
«La Valpolicella è uno dei luoghi fondamentali per la nostra storia e non vediamo l’ora di tornarci per far incontrare i vini Tommasi con i nostri burger. Siamo sicuri che ci sarà da divertirsi. Ci vediamo là

Mentre Renato Bosco di Saporè aggiunge:
«In questo periodo di vendemmia fermentano sempre grandi idee tra noi e la famiglia Tommasi: ecco che pizza e vino s’incontrano, trasmettendo appieno il loro legame con il territorio, l'innovazione e i lieviti».

Tra i molti abbinamenti proposti citiamo tra gli altri, il Pane alle erbe con caprino e ribes nero accompagnato da Tommasi Lugana Le Fornaci; la pizza gourmet e Tommasi Rafaèl Valpolicella Classico Superiore; il burger da gustare accanto a un Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore.

 Winesday in Cantina
Il format dei Winesday consiste in cinque appuntamenti il mercoledì sera dedicati ad altrettanti ospiti diversi provenienti dalla ristorazione veronese più in voga del momento, che cucineranno i loro piatti forti in formato aperitivo, abbinandoli a due vini Tommasi.

Gli ospiti saranno invitati a fare un tour nella Cantina attraverso la bottaia Magnifica, la Galleria e la Cantina Storica degustando i vini assieme alle moderne proposte gastronomiche che gli chef ospiti avranno preparato esclusivamente per la serata.
Gli appuntamenti previsti sono a ottobre con la Bottega del Vino e con L’imbottito delle 4 Ciacole (21 e 24 ) e a novembre con Buns, Yard e Saporè ( 4, 11, 18).

 

4P3A1585 low

Tommasi Music Lounge
Tutti i giovedì di ottobre (8, 15, 22, 29) e di novembre (5-12-19-26) torna l’appuntamento musicale al Caffè Dante Bistrot che offre al pubblico veronese un viaggio alla riscoperta dei sapori tipici nel salotto di Verona. Un’atmosfera autunnale, la musica dal vivo dei migliori artisti veronesi e un menù diverso ogni giovedì fanno riscoprire i sapori e agli aromi della cucina veneta attraverso una cena di tre portate, e tre calici di vini Tommasi in abbinamento, in uno dei caffè ristoranti più blasonati di Verona.
Spiega Gianpaolo Spinelli, direttore di Caffè Dante Bistrot:

«Con la famiglia Tommasi abbiamo un progetto chiaro: che il Caffè Dante torni ad essere il salotto culturale della città; un luogo dove potersi incontrare, con appuntamenti mensili, per godere di arte, cultura, libri e musica insieme a del buon vino, e rilanciare così il centro storico di Verona, in questo tempo così difficile».

Aperitivo in Villa

Domenica 11, 18 e 25 ottobre 2020 dalle 17 alle 19.30 tornano gli aperitivi a Villa Quaranta Tommasi Wine hotel & Spa in Valpolicella dalle 17,00 alle 19.30 con musica live e degustazioni a cura dello chef Emanuele Selvi del ristorante Borgo Antico, che abbinerà eccellenze nazionali ed internazionali ad alcuni vini Tommasi.
Il tema dell’incontro, dello scambio e del dialogo sarà il protagonista per questi tre appuntamenti imperdibili: un incontro fra i formaggi della Lessinia e della Francia, una sfida fra i salumi veneti e romagnoli ed infine il pesce del Lago di Garda a confronto con quello di mare.
Un’occasione speciale per riscoprire un luogo magico della Valpolicella Classica come Villa Quaranta, che in occasione di questi appuntamenti, saprà sorprendere proponendo location differenti di volta in volta e svelare nuove sale o angoli segreti.

 

INFO:

 

  • partecipanti nel numero consentito dalla capienza autorizzata del locale ospitante
  • posti riservati ai tavoli
  • Valgono in generale tutte le regole del DCPM:

- l’accesso ai luoghi dell’evento sarà gestito partendo dalla misurazione della temperatura
- si indossano le mascherine
- la distanza di sicurezza sarà garantita all’interno della struttura, con tavoli e postazioni di degustazione distanziate
- all'ingresso ed all'interno della struttura saranno disposti dispenser con gel disinfettante per la sanificazione delle mani


Tommasi Music Lounge

Torna l'appuntamento musicale al Caffè Dante Bistrot.
Tutti i giovedì di ottobre e novembre per offrire al pubblico veronese un viaggio alla riscoperta dei sapori tipici nel salotto di Verona.

Una cena con un menù dedicato di tre portate proposto dallo chef Mattia Meneghello in abbinamento ai vini Tommasi e alla Musica Live dei migliori artisti veronesi.

«Vorrei che il Caffè Dante Bistrot tornasse ad essere il salotto della città, un luogo dove potersi incontrare, e godere di arte, cultura e musica, insieme a del buon cibo e un calice di vino, che da noi è un must!  - afferma il direttore Gianpaolo Spinelli - Vogliamo essere ambasciatori di iniziative culturali di qualità per rilanciare la ristorazione di Verona e gli artisti locali, in questo tempo certamente non facile».

L'atmosfera intima dell'Autunno, la musica dal vivo ed un menù diverso ogni giovedì sera saranno l'occasione per riscoprire uno dei ristoranti storici della nostra città ed immergersi in un mondo di aromi e sapori per un'esperienza unica. Un luogo che ha saputo rinnovarsi e proporsi con una veste nuova per diventare una della mete gourmet e culturali di Verona.


Programma
8- 15 – 22 – 29 ottobre 2020
5 – 12 – 19 -26 novembre 2020

dalle ore 20.00, cena con tre portate e tre calici di vino Tommasi in abbinamento.

 

4P3A1634 low

2^ APPUNTAMENTO
15 Ottobre 2020

Canta: POZZATO & ROMEO  Jazz Duo

Tagliere di prosciutti artigianali con la giardiniera del Dante
( San Daniele , Parma , 24 mesi , Prosciutto crudo del Dante affinato nel vino Amarone)
vino al calice: Caseo Pinot Nero Brut Rosè

Pacchero “Verrigni” con cime di rapa e pecorino sardo
vino al calice: Paternoster Vulcanico Falanghina igt 2019

Costoletta di Vitello in osso alla Milanese del Dante, salsa alle nocciole e pomodorini dry
vino al calice: Tommasi Rafaèl Valpolicella Classico Superiore doc 2018

Ricotta di Pecora razza brogna, confettura di stagione, crumble al cacao

Segui la pagina Facebook del Caffè Dante Bistrot per tenerti aggiornato sui menù e seguire la tua band preferita.

[ninja_forms id=53]

Il costo della cena degustazione Tommasi Music Lounge è di € 50.00 per persona.
È obbligatorio prenotare al Caffè Dante Bistrot come predisposto dal protocollo DPCM, telefonando allo 045 8000083 oppure scrivendo una e-mail a info@caffedante.it.

 


Tommasi hospitality awarded by TripAdvisor

Tripadvisor, attributes the Traveller's Choice 2020 to all the Tommasi Family Estates Hospitality facilities

For the first time the whole hospitality department: Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPARistorante Borgo AnticoCaffè Dante BistrotAlbergo Mazzanti e Agriturismo Poggio al Tufo have been awarded with the Trip Advisor's "Travelers Choice 2020".

Villa-Quaranta-Global-winner-2020-great-wine-capital-best-of-tourism_site

The Travelers' Choice Award is given to hotels and restaurants, which demonstrate the constant achievement of excellent results in the hospitality sector.
It is the only travel industry award based on millions of reviews and opinions from travelers around the world.
This annual recognition reflects "the best of the best" in service, quality and customer satisfaction, from hotels and accommodations to destinations, attractions, restaurants and experiences.

Schermata 2020-09-01 alle 15.20.17

This important accolade is based on a full year of Tripadvisor reviews, before any changes caused by the pandemic.
Award winners are known for consistently receiving great feedback from travelers, placing them in the top 10% of hospitality businesses worldwide.

The Travelers' Choice Award rewards popular choices, but also truly exceptional ones, which ensure travelers return to where they have already stayed.

We are very proud of the award that rewards our deep commitment to offer excellence.

"Winners of the 2020 Travelers’ Choice Awards should be proud of this distinguished recognition,” said Kanika Soni, Chief Commercial Officer at Tripadvisor. “Although it’s been a challenging year for travel and hospitality, we want to celebrate our partners' achievements. Award winners are beloved for their exceptional service and quality. Not only are these winners well deserving, they are also a great source of inspiration for travelers/diners as the world begins to venture out again

Hospitality is an important part of Tommasi Family Estates project, it has always been essential to combine catering with wine, as a support for the enhancement of the territory and the product.

best-wine-tourism-italy-verona-2020

The Nineties of the last century are marked by a return to origins, when in the twenties and thirties, Giacomo, founder of the company, took over two taverns in Verona and Parona.

The Tommasi family return to hospitality by combining well-being with food and wine culture. They bought Villa Quaranta in Pescantina, in the Valpolicella area, today no longer just a hotel, but also a congress center and a beautiful SPA. The idea is to make the wines known, not only to Italians, but also to foreigners from all over the world, in a high-level place.

A few years later another ambitious project awaits them: reopening the ancient Caffè Dante, the living room of Verona.
In February 2008 the dream came true and the Tommasi family revived the local historian. Today Caffè Dante Bistrot offers traditional cuisine accompanied by an important Italian wine list.
Next to Caffè Dante Bistrot, the Mazzanti Hotel, a historic mansion, adjacent to Piazza delle Erbe, with elegant rooms in a structure in line with the art and culture of the historic center of Verona, a friendly staff that is attentive to your needs.

Promotion of the territory which also applies to the Tuscan Maremma, the Poggio al Tufo estate welcomes an eight-room farmhouse obtained from a historic farmhouse, renovated respecting the local architecture and materials, it welcomes guests and wine lovers in the middle of the vineyards.

 


TripAdvisor premia l'Ospitalità Tommasi

Tripadvisor, attribuisce a tutte le strutture dell'Ospitalità Tommasi Family Estates il Traveller's Choice 2020

Tommasi porta i suoi ospiti a vivere in prima persona l’esperienza del vino con una proposta di ospitalità a 360°.
Così Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPARistorante Borgo AnticoCaffè Dante BistrotAlbergo Mazzanti e Agriturismo Poggio al Tufo - per la prima volta tutti insieme - insigniti del “Traveller’s Choice 2020” di Trip Advisor,  che viene attribuito alle strutture alberghiere e ai ristoranti che dimostrano il costante raggiungimento di risultati eccellenti nel settore dell’ospitalità, e si basa sulle recensioni e opinioni di milioni di viaggiatori provenienti da tutto il mondo che esprimono il loro parere in fatto di servizi, qualità, soddisfazione riguardo ad alloggi, ristoranti ed esperienze.

Villa-Quaranta-Global-winner-2020-great-wine-capital-best-of-tourism

É l'unico premio del settore dei viaggi basato su milioni di recensioni e opinioni dei viaggiatori di tutto il mondo.
Questo riconoscimento annuale riflette "il meglio del meglio" per il servizio, la qualità e la soddisfazione del cliente, dagli hotel e alloggi a destinazioni, attrazioni, ristoranti ed esperienze.

Dopo un anno di recensioni positive lasciate su Tripadvisor, l’ospitalità Tommasi è stata notata per aver ricevuto costantemente ottimi feedback dai clienti che l’hanno posizionata nel 10% delle attività più ricettive di tutto il mondo.

Questo importante riconoscimento è basato su un anno intero di recensioni su Tripadvisor, prima di qualsiasi cambiamento causato dalla pandemia.
I vincitori del premio sono noti per aver ricevuto costantemente ottimi feedback dai viaggiatori, posizionandoli nel 10% più alto delle attività ricettive in tutto il mondo.
Il Travellers' Choice Award non premia solo le scelte popolari, ma anche quelle davvero eccezionali, che fanno sì che i viaggiatori tornino dove hanno già soggiornato.

"I vincitori dei Travellers’ Choice Awards 2020 possono essere orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento - afferma Kanika Soni, Chief Commercial Officer di Tripadvisor -, sebbene sia stato un anno impegnativo per i viaggi e l'ospitalità, vogliamo celebrare i risultati dei nostri partner. I vincitori del premio sono amati per il loro servizio e qualità eccezionali. Non solo questi vincitori sono ben meritevoli, ma sono anche una grande fonte di ispirazione per i viaggiatori mentre il mondo inizia di nuovo ad muoversi".

Slide-Ristorante

"Questo prestigioso premio è fonte di grande soddisfazione per tutta la famiglia e segno del lavoro e impegno profusi verso l’eccellenza di un servizio, che vuole essere il tratto distintivo e integrante del progetto hospitality di Tommasi Family Estates, che nel legame tra vino e ristorazione vede il cardine di una visione volta a valorizzare il territorio e i suoi prodotti." affermano Barbara e Michela Tommasi.

L’ospitalità dei Tommasi trova le sue radici nel secolo scorso quando negli anni ’20 e ’30 Giacomo, il fondatore dell’azienda, rilevò due osterie a Verona e Parona.
Oggi, i Tommasi tornano all’accoglienza abbinando benessere e cultura gastronomica con Villa Quaranta a Pescantina che coniuga una struttura alberghiera e un sito termale in uno spazio di alto livello dove clienti di tutto il mondo possono soggiornare e conoscere i vini.

DSC_0910

A seguire, qualche anno dopo, è arrivato il progetto di far rinascere a Verona il Caffè Dante Bistrot con una proposta gastronomica tradizionale di livello accompagnata da un’importante carta di vini italiani. Sempre parte dell’ospitalità Tommasi, c’è Albergo Mazzanti, dimora storica adiacente Piazza delle Erbe, che sfoggia le sue stanze eleganti in una struttura che si integra perfettamente al centro storico di Verona.
Schermata 2020-09-01 alle 15.20.17

Infine, l’offerta dei Tommasi va oltre il territorio veneto e raggiunge la Maremma toscana con la tenuta Poggio al Tufo, un agriturismo di otto stanze ricavato da un casale storico ristrutturato che accoglie nel mezzo dei vigneti ospiti e appassionati provenienti da tutto il mondo.

06 - Piscina attrezzata

 


Tommasi Summer Lounge

A partire dal 7 agosto tutti i venerdì fino a settembre:
Tommasi Summer Lounge.
Il Caffè Dante Bistrot porta il Lago di Garda in città con aperitivi gourmet, musica live e il Lugana doc Le Fornaci Tommasi.

I colori del Lago di Garda al tramonto, i profumi e l’atmosfera lieve e fresca della sera: tutto questo in una delle piazze più belle del centro storico di Verona, Piazza dei Signori al Caffè Dante Bistrot.
È qui che circondati da antichi palazzi, che si colorano di rosa al calar della sera e riempiono gli occhi di bellezza e meraviglia, che si terrà la Tommasi Summer Lounge.

07 Agosto | Magical Mystery Band - Play The Beatles
14 Agosto | Jury & Mr Breo - Rythm'n Blues
21 Agosto | Bengi Confidenziale - Soul all'Italiana
28 Agosto | Contrada Lori - Folk dialettale
04 Settembre | Jazzica Rabbit - Swing
11 Settembre | Rio Grande - La canzone del sudame
18 Settembre | Sweet peanuts - jazz
25 Settembre | Cadillac Circus - Musica circense

4P3A6149

A partire dal 7 agosto, tutti i venerdì fino a settembre, dalle 19.00 alle 21.00 accompagnati dalla Musica Live dei migliori gruppi veronesi, si potrà degustare il Tommasi Le Fornaci Lugana doc in abbinamento alle proposte gourmet dello Chef Mattia Meneghello.

«Un appuntamento divertente e un po’ fuori dagli schemi – dichiara Gianpaolo Spinelli, direttore del Caffè Dante Bistrot - con un allestimento particolare per rinnovare il momento dell’aperitivo con la musica protagonista e farlo divenire un’esperienza unica. Per soddisfare il desiderio di condivisione e convivialità che si è risvegliato più intenso che mai e portare brio nelle calde sere d’estate.»

Tommasi Summer Lounge sarà anche l’occasione per presentare il giovane chef veronese del Caffè Dante Bistrot Mattia Meneghello ed il progetto Le Fornaci della famiglia Tommasi.

4P3A6392
Una filosofia, quella di Mattia Meneghello, alla costante ricerca della valorizzazione della territorialità nel segno di un’indiscussa qualità. Cuore e razionalità, fantasia e precisione, ospitalità e carattere: questo è il Caffè Dante Bistrot, che offre una cucina dai sapori autentici con padronanza tecnica, che richiama il trionfo della materia prima e l’abbinamento al vino, che resta il grande protagonista del ristorante, per cui ha meritato il prestigioso riconoscimento Best Award of Excellence dalla rivista statunitense Wine Spectator per il terzo anno consecutivo.

«Le Fornaci Lugana DOC è un vino fortemente voluto dalla mia famiglia – afferma Giancarlo Tommasi, enologo - e ribadisce la grande passione per questo territorio a sud del Lago di Garda, per un progetto di vino bianco inconfondibile, rigoroso e di classe, capace anche di vincere la sfida del tempo.»

Un vino dal colore giallo paglierino intenso e brillante che nasce dalla selezione dei migliori grappoli di Turbiana. Al naso, esprime note florali e fruttate, in cui dominano aromi di pesca bianca matura, frutta tropicale con accenni agli agrumi come il pompelmo e il lime, accompagnati da intriganti sentori minerali. In bocca, svela un perfetto equilibrio tra freschezza e struttura, con una piacevole sapidità minerale, che dona profondità e persistenza con il tipico finale di mandorla.

La struttura e la complessità del Lugana DOC le Fornaci 2019 si devono alla selezione delle uve, provenienti dalla parcella vicino alla riva del Lago di Garda e da una vinificazione sorvegliatissima, mentre l’aroma e l’eleganza derivano dalle uve selezionate nelle parcelle dell’entroterra: i 45 ettari di proprietà, infatti, si suddividono in tre parcelle a Sirmione.

Un vino giovane e che grazie alla buona struttura e all’acidità si presta all’affinamento in bottiglia.

4P3A6255

Il costo dell’aperitivo Tommasi Summer Lounge è di € 8.00, compreso di un calice di Lugana doc Le Fornaci e finger food. Per l’occasione, ogni venerdì sera con la prenotazione della cena, una bottiglia di Tommasi Le Fornaci Lugana sarà in omaggio; è obbligatorio prenotare al Caffè Dante Bistrot come predisposto dal protocollo DPCM, telefonando allo 045 8000083 oppure scrivendo una e-mail a info@caffedante.it.