Tommasi pays homage to Lake Garda: the Le Fornaci Lugana project is unstoppable

Tommasi launches two novelties that will be presented alongside Lugana doc 2020: Le Fornaci Rosé and, in the coming months, Lugana doc Riserva 2018 

The unique panorama of the Le Fornaci Estate, with its neat rows of vines descending to the shores of Lake Garda, unites grape varieties and territory. The Tommasi family is ready to step up the Le Fornaci project with the new vintage of a great classic of the Veronese wine school, Lugana DOC 2020, and two absolute novelties: Le Fornaci Rosé 2020 and Le Fornaci Lugana DOC Riserva 2018, which will be presented by the end of the summer.. 

 «Lugana is an elegant and intense wine that evokes the delicate and fresh aromas of Lake Garda – comments Giancarlo Tommasi, oenologist for Tommasi Family Estates – It is also a heritage wine that encapsulates the unique qualities of a territory that our family has been committed to promoting for generations. Le Fornaci thus evolved into a bold and articulate project to pay homage to the Lake’s incredible landscapes and to one of Italy’s best wine regions. We express this through the wines we produce, wine tourism and, above all, the culture of hospitality that has always set us apart. In light of the past year, 2021 will probably not be an easy year, but we have decided to aim high and to give a sign: the Tommasi family is here to stay. Thanks to the passionate work of the women and men on our estates, we are ready to move forward with exciting news. In addition to the new Lugana 2020, Le Fornaci Rosé, an exclusive, intriguing wine with a floral bouquet and a vibrant sip, is on the way; and in the coming months, Le Fornaci Lugana Riserva 2018 will represent the pinnacle expression of Lake Garda, and our idea of a perfect union between vine and territory». 

 Le Fornaci Rosé is a blend of the indigenous Turbiana (90%) and Rondinella (10%) grape varieties, and a symbolic union of terroirs from two sides of the lake. Turbiana from Tenuta Le Fornaci, just outside Sirmione, meets Rondinella from a vineyard we own in Peschiera del Garda to create a wine with a unique colour that is the result of meticulous work that began with the careful selection of the grapes, through to the delicate phases of pressing and vinification. The soft colour, reminiscent of rose petals, is the prelude to a rich bouquet: fragrant and fine, with aromas of pink grapefruit, peach blossom, hints of minerals and tangerine peel. Matured in stainless steel, Le Fornaci Rosé is fresh, fragrant and subtle, with a vibrant acidity that brings back notes of citrus peel, and a lingering, harmonious finish. The complexity of this rosé encapsulates the philosophy of the Tommasi family, which promotes quality production through technological innovation while respecting the environment and the great winemaking traditions of the region. 

Served chilled, Le Fornaci Rosé is perfect as an aperitif and with delicate hors d’oeuvres, or for the impromptu pizza night. The structure of the wine makes it a stand out served with seafood main courses or oriental cuisine. This is the wine with the versatility that makes it ideal for everyday, casual dining. 

Le Fornaci Lugana DOC Riserva 2018 will be ready by the end of the summer. The wine was produced from a manual selection of the grapes ripened to produce a structured and intensely expressive wine. After fermentation in stainless steel tanks, 25% of the production rests in 500-litre French wooden barrels and 75% in stainless steel tanks, both for 18 months. This is followed by blending and bottle resting for at least 6 months. 

The project Le Fornaci Lugana is unstoppable, and is one again ready to excite palates with new wines by Tommasi. 


Tommasi omaggia il Lago di Garda: il progetto Le Fornaci Lugana non si ferma

In arrivo due novità assolute che Tommasi presenta insieme al Lugana doc 2020:
Le Fornaci Rosé e, nei prossimi mesi, il Lugana doc Riserva 2018 

I filari di Tenuta Le Fornaci, una cornice unica, il Lago di Garda che diventa il perfetto connubio tra vitigni e territorio: la famiglia Tommasi è pronta ad arricchire il progetto Le Fornaci con la nuova annata di un grande classico della scuola vitivinicola veronese, il Lugana DOC 2020, e due novità assolute: Le Fornaci Rosé 2020 e Le Fornaci Lugana DOC Riserva 2018, che verrà presentato entro la fine dell’estate.

«Il Lugana è un vino elegante e intenso, che racchiude i profumi delicati e freschi del Lago di Garda – commenta Giancarlo Tommasi, enologo di Tommasi Family Estates –. È anche un vino storico, capace di esprimere le qualità di un territorio unico che la nostra famiglia, da generazioni, è impegnata a valorizzare. Il progetto Le Fornaci è nato proprio per questo, per rendere omaggio a paesaggi incredibili e a una regione vinicola tra le più vocate d’Italia attraverso i vini che produciamo, l’enoturismo e soprattutto quella cultura dell’ospitalità che da sempre ci contraddistingue. Il 2021, sulla scia dell’anno passato, non sarà probabilmente un anno facile, ma abbiamo deciso di puntare in alto e di dare un segnale: la famiglia Tommasi c’è e grazie al lavoro appassionato delle donne e degli uomini nelle nostre tenute ed è pronta a presentare novità entusiasmanti. Oltre al nuovo Lugana 2020, sono in arrivo infatti Le Fornaci Rosé, un vino esclusivo, intrigante, dal bouquet floreale e dal sorso vibrante e, nei prossimi mesi, Le Fornaci Lugana Riserva 2018: un vino che esprime l’esaltazione della massima espressione del lago di Garda, la nostra idea di perfetta unione tra vitigno e territorio». 

Le Fornaci Rosé è un blend che nasce dall’incontro fra i vitigni autoctoni Turbiana (90 %) e Rondinella (10%) e rappresenta una particolare interpretazione del terroir, l’incontro ideale tra le due sponde del lago: la Turbiana proveniente da Tenuta Le Fornaci, alle porte di Sirmione, e la Rondinella da un vigneto di proprietà, sito a Peschiera del Garda. La particolare colorazione del vino è il risultato di un meticoloso lavoro, dall’attenta selezione delle uve alla maniacale cura durante le fasi di pressatura e vinificazione. Il colore tenue, i cui riflessi ricordano petali di rosa, introduce il ricco bouquet: fragrante e fine, con aromi di pompelmo rosa, fiori di pesco, cenni minerali e buccia di mandarino. Maturato in acciaio, Le Fornaci Rosé regala un sorso fresco, fragrante e sottile, con una vibrante acidità che riporta note di scorze di agrumi, e finale persistente ed armonico. Il rosato racchiude nella sua complessità la filosofia della famiglia Tommasi, che promuove la produzione di qualità, attraverso l’innovazione tecnologica nel rispetto dell’ambiente e della grande tradizione vitivinicola del territorio. 

Servito fresco, Le Fornaci Rosé è perfetto per l’aperitivo e in abbinamento a delicati antipasti. Si esalta con i secondi piatti di pesce o i piatti della cucina orientale. Ideale per accompagnare la pizza e con una versatilità che lo rende un vino per ogni occasione. 

Le Fornaci Lugana DOC Riserva 2018 sarà pronto entro la fine dell’estate, prodotto da una selezione manuale delle uve più importanti che daranno un grande vino, intenso e complesso. Dopo la fermentazione in acciaio, il 25% della produzione riposa in botti di legno francese da 500 litri e il 75% in acciaio, entrambe per 18 mesi. Seguono l’assemblaggio e il riposo in bottiglia per almeno 6 mesi. 

Il progetto Le Fornaci Lugana non si ferma ed è pronto ad emozionare ancora con i nuovi vini firmati Tommasi.