A Cena con l'enologo Tommasi - Digital Dinner

In esclusiva gratuita una cena virtuale assieme a Giancarlo Tommasi, enologo della IV generazione della famiglia Tommasi per degustare i celebri Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore Doc e l'Amarone della Valpolicella Classico e preparare il tradizionale Risotto all'Amarone direttamente a casa vostra.

 

pulsante sito acquista il kit          pulsante sito partecipa alla cena

 

OSPITI SPECIALI
Alessandro Torcoli, direttore ed editore dell'autorevole rivista Civiltà del Bere con cui potrete dialogare a confrontarvi durante la degustazione
Serena Codognola, chef con cui prepareremo il risotto all'Amarone dall'antico ricettario della famiglia Tommasi.

QUANDO
Mercoledi 10 Giugno ore 19:00 via Zoom

 

DEGUSTA E CUCINA CON NOI
Acquista i due vini in degustazione e gli ingredienti per cucinare il risotto, al prezzo speciale di € 55,00 incluso di spese di spedizione, tramite   paypalnuovologo-650x245

digital-dinner-kit-tommasi

Cosa riceverete a casa per la digital dinner:

  • una bottiglia di Tommasi Amarone della Valpolicella Classico Docg 2015 (750 ml)
  • una bottiglia di Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore Doc 2016 (750 ml)
  • un pacco di Riso Vialone Nano Melotti, storici produttori di Riso (1kg)
  • un vasetto di lardo scannellato di Corrado Benedetti, artigiani di salumi e formaggi (350 gr)
  • un cavatappi Tommasi
  • Il ricettario della Famiglia Tommasi

Il kit è anche acquistabile tramite bonifico bancario intestato a S.S. Agricola Tommasi Viticoltori: IT 92 L 05034 59810 0000 000 17607

Per questo metodo di pagamento vi chiediamo di inviarci a wine@tommasi.com:
- la copia del bonifico
- nome e cognome
- l'indirizzo di spedizione
- il contatto telefonico

entro il 3 giugno 2020, per garantire che la spedizione arrivi entro i tempi previsti.

risotto-amarone

Un'occasione unica per immergersi nel mondo Tommasi, non solo per scoprire la ricchezza della Vapolicella Classica e dei suoi grandi vini, ma per imparare i segreti della cucina di famiglia.

giancarlo tommasi enologo serena codogonla Schermata 2020-05-27 alle 09.23.05

Per ogni dubbio o esigenza siamo a completa disposizione, di seguito i nostri contatti

t. +39 045 770 12 66

e. wine@tommasi.com

 


Restyling Ripasso label

È con vero piacere che vi presentiamo il restyling

dell’etichetta del Ripasso Valpolicella Classico Superiore Doc.  Abbiamo voluto valorizzare l’immagine di questo grande vino e di una  denominazione importante, scegliendo materiali preziosi ed eleganti, restando fedeli interpreti della tradizione. Abbiamo mantenuto i caratteri originari, apportando piccoli ritocchi di raffinata novità e regalando ad un grande vino, un’immagine di stile nobile e garbato.

It is with great pleasure that we present the new restyling of the Ripasso Valpolicella Classico Superiore Doc label, created to enhance the image of this great denomination, a faithful interpreter of the wines of the Tommasi tradition. Keeping the original characters, we wanted to make small changes to give a touch of elegant novelty and give even more importance to the wine it represents.

Discover Tommasi Ripasso Valpolicella Superiore here 

tommasi-ripasso-restyling-valpolicella


Tommasi at Vinitaly 2017 - HALL5 D2

Mancano pochi giorni alla 51^ edizione della principale fiera del vino d’Italia. Tommasi Family Estates sarà lieta di accogliere tutti gli appassionati ed estimatori dei grandi vini italiani.
Come ogni anno vi aspettiamo presso il Padiglione 5, Stand D2, per brindare insieme ad un buon bicchiere di vino!
Tra le novità di quest'anno, la presentazione ufficiale di Paternoster, dove presenteremo Don Anselmo, aglianico di riferimento tra i grandi rossi del sud, oltre che Il Colombaiolo 2011, prima annata di Brunello di Montalcino Riserva di Podere Casisano.
Non mancheranno certo i grandi vini della Valpolicella di Tommasi, come Amarone e Ripasso, ma tra le novità merita un assaggio il Lugana le Fornaci, con una nuova veste assieme alle nuove etichette della linea Le Selezioni e gli Smart wines.
Per finire, potrete trovare in mescita anche i vini delle altre tenute di Tommasi Family Estates tra cui Tenuta Caseo dell'Oltrepo Pavese, patria del Pinot Nero, Poggio al Tufo dalla Maremma Toscana, e Masseria Surani, nel cuore della Manduria, in Puglia. Vi aspettiamo numerosi!
 
Few days left for the upcoming 51st edition of the most important Italian Wine and Spirits Fair.  Tommasi Family Estates will be delighted to welcome wine lovers and restaurateurs.
Like every year we wait in Hall 5, Stand D2, to toast with a glass of excellent wine!
For this Vinitaly edition, we will present Paternoster, the new winery from Basilicata, as well as Colombaiolo 2011, the first vintage of Brunello di Montalcino Riserva of Podere Casisano.
There will be some great wines of Valpolicella Tommasi, like Amarone and Ripasso, but among the news Lugana Le Fornaci deserves a taste, with a new eye-catching look as well as the new line labels of The Selections and Smart wines collections.
 
Finally, you can also find all the wines of  the other Tommasi Family Estates including Tenuta Caseo Oltrepo Pavese, the kingdom of Pinot Noir, Poggio al Tufo from Maremma Toscana and Masseria Surani, in the heart of Manduria, in Puglia.
We hope many of you will come!


Merano Wine Festival 2016

Tommasi parteciperà alla 26° edizione del prestigioso evento Merano WineFestival, firmato da Helmut Kocher, in programma dal 4 all' 8 Novembre, nella suggestiva cornice del Kurhaus, in centro a Merano.
Vi aspettiamo al primo piano, nella sala Lentner per degustare i vini di Tommasi, Paternoster e Casisano.
Di seguito vi riportiamo i vini che avremo in mescita:
 

TOMMASI VITICOLTORI

Ca' Florian Amarone della Valpolicella Classico Riserva, 2009

Amarone della Valpolicella Classico, 2012

Ripasso Valpolicella Classico Superiore, 2014

Per la giornata di Lunedi proporremo come vecchia annata il Ca' Florian Amarone Riserva 2003

CASISANO

Brunello di Montalcino, 2011

Rosso di Montalcino,  2014

PATERNOSTER

Don Anselmo, Aglianico del Vulture, 2012

Rotondo, Aglianico del Vulture, 2012

 
DA NON PERDERE: TOMMASI NATURAE
Il 4 di Novembre saremo presente a Bio&Dynamica durante il  Merano Wine Festival per la presentazione dei nostri 3 vini biologici, e del nostro nuovo progetto firmato Tommasi Naturae:
Poggio al Tufo, Il Tintorosso - Sangiovese e Merlot
Poggio al Tufo, Il Cavaliere - Chardonnay e Vermentino
Surani, Atlas - Primitivo, Negroamaro, Cabernet Sauvignon
 
Vi aspettiamo!


The Appassimento

Tommasi family is certainly one of the most renowned ambassadors in the world of Amarone Classico, “Ripasso method” and Appassimento, the technique of drying the grapes.
The Appassimento is a unique and particular method of the Valpolicella Classica region, which has always characterized the production of wines of this territory. This technique has its roots in a distant past and since Roman times it has been remembered. Over the centuries, this technique of “drying” the grapes before crushing was completed and today distinguishes the production of the great wines of Valpolicella: Amarone and Recioto in particular. The experience needed to bring at the right point of Appassimento (drying process ) the grapes for Amarone is very high. To get an excellent wine the Appassimento is essential. It is a very critical and delicate phase, also linked to the cycle of seasons.
The grapes perfectly ripe and healthy are selected at the time of the hand picking. The thinnest bunches are choosen, with the berries not too close each other, so that the air can circulate. The grapes are laid out in large perforated plastic boxes, to ensure excellent ventilation. The boxes are stacked in the fruttaio, a large airy room above the cellar and the grapes are periodically monitored so that the Appassimento takes place in a perfect way.
Along with modern boxes there are the “Arele”, historical heritage of the Valpolicella, the protagonists of the method of drying the grapes.
“Arele” is the dialect term, which indicates the typical hurdles of wood and bamboo, where some of the grapes used to produce Amarone is still dried in the traditional manner.
The fruttaio is designed to ensure a constant aeration of the grapes so that the temperature changes gradually, and there are not puddles of moisture. The drying process must proceed very slowly.
The Appassimento lasts 100 days, but even more, according to the percentage of water contained in the original grapes. It is in fact the water has to “evaporate” from the grapes, leaving almost intact sugars.
The most obvious visible consequence of this phase, as well as the withering of the berries, is the loss of weight of the bunch, which varies depending on the type of grapes from 30% to 35%.
One of the main characteristics of the indigenous grapes (Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara and Oseleta ) is the thickness of the peel, which allows for a so long and slow drying process, preserving the characteristics of the grapes.
In January, the grapes are crushed and the maceration of the skins is long.
Also fermentation at low temperature is very slow, it takes about 40 days for the production of Amarone and 20 days approximately for the Recioto, the sweet traditional wine.
The Appassimento leads to a higher concentration of the juice inside the berries, which then gives to the wine more body and structure.