Purché se ne parli: prime recensioni per le bolle Caseo da James Suckling

Il critico enologico e giornalista di fama internazionale, James Suckling ha recensito i nostri nuovi spumanti Tenuta di Caseo dell’ Oltrepo’ Pavese.
Punteggi molto belli per la nostra prima spumeggiante esperienza, che nasce dalle elevazioni più alte e come idee, prende il volo!

470 Caseo Pinot Nero Metodo Classico  91 points
Al naso e al palato una crema al limone pulita e mela fresca con una spuma fresca e vivace e un po’ di panna acida per finire. Retrogusto salato.
Per divertitisi ora.

530 Caseo Pinot Nero Rosé Metodo Classico 91 points
Uno spumante Pinot Nero rosato dal colore tenue con note piacevolmente profumate di ciliegie leggermente candite e petali di rosa al naso;
anche qualche sentore di biscotto. Sapori compatti e intensi al palato con bollicine fini. Finale piacevolmente secco. da bere adesso.

Sua Altezza la Bolla:

La passione per l’eccellenza della famiglia Tommasi è alla base degli spumanti “Metodo Classico” della Tenuta di Caseo: un mix indissolubile di conoscenza del terroir dell’Oltrepò Pavese, cura e dedizione, per un metodo Champenoise diverso da tutti gli altri.


Let them all talk: first reviews for Caseo bubbles by James Suckling

Internationally acclaimed wine critic and journalist, James Suckling reviewed our new sparklings of Tenuta di Caseo from Oltrepo’ Pavese.
Very nice scores for our first sparkling experience, that comes from high elevations and as ideas, takes flight!

470 Caseo Pinot Nero Metodo Classico  91 points
Clean lemon-cream and fresh apple on the nose and palate with a fresh, lively froth and some sour cream to finish. Salty aftertaste. Enjoy now.

530 Caseo Pinot Nero Rosé Metodo Classico 91 points
A light-colored pinot rosé sparkling with pleasantly perfumed notes of lightly candied cherries and rose petals on the nose. Some biscuit, too. Compact and intense flavors on the palate with fine bubbles. Nicely dry finish. Drink now.

We’ve elevated to a method

The Tommasi family’s passion for excellence lies behind the “Metodo Classico” sparkling wines from Tenuta di Caseo: an indissoluble mix of knowledge of the terroir of the Oltrepò Pavese, care and dedication, for a Champenoise method quite unlike any other.


#thefirstbubble: Tommasi’s Caseo new sparkling wines

Tommasi introduces its new “Metodo Classico” line from Tenuta di Caseo
Three new sparkling wines from the Oltrepò Pavese enrich the range of a family company which, for 120 years, has been one of the most representative producers in the Valpolicella Classica and Lugana areas: #thefirstbubble is Tommasi’s new winemaking challenge.

A gaze into the future, a spirit of initiative, new ideas based on the family’s experience and knowledge; respect for tradition and the savoir faire that has been handed down through four generations: this combination between the modern and the ancient is what lies behind the first release of Metodo Classico wines from the Tommasi family.

After 120 years producing fine red wines like Amarone and the white Lugana from Lake Garda, Tommasi is now presenting #thefirstbubble from Tenuta di Caseo, or rather, the first bubblies: the new sparkling wines, from the Oltrepò Pavese, one of the most prestigious regions for Metodo Classico - Champenoise method, which these wines evoke in their names. Their labels in fact say 530 Pinot Nero Rosé, 470 Pinot Nero and 410 Chardonnay, and they are three expressions of Metodo Classico Brut, which come from the 90 hectares of vineyards with some of the highest altitudes in the Oltrepò Pavese, lying in fact on hills at 410, 470 and 530 meters above sea level at Tenuta di Caseo in the commune of Colli Verdi, in the Alta Versa Valley Lomabrdy, which was purchased by the Tommasi family in 2013.

“Our family loves challenges – comments Pierangelo Tommasi, Executive Director – and our new Metodo Classico – Champenoise method, fully represents the spirit with which Tommasi faces the present in order to create the future. We are known and appreciated all over the world for our red wines such as Amarone, which is the flagship of our company, and for our Lugana from Lake Garda, but we have always wanted to play a proactive role in the world of wine and identify its trends. In the past we have chosen to widen our horizons to other areas like Tuscany, Basilicata, and Puglia, as well as the splendid estate of Tenuta di Caseo, in Lombardy, from which these new sparkling wines come. The Metodo Classico wines from Tenuta di Caseo represent, therefore, a new milestone in the long winemaking experience of our company, and we hope they will be enjoyed by a public that is as wide-ranging and curious as possible, because these wines have a young, versatile spirit and we have produced them to create a whole host of unique drinking experiences, from an aperitif to a refined gourmet meal”.

530 Pinot Nero Rosé Metodo Classico Brut, from the 2017 vintage and matured 36 months on its lees, comes from the highest vineyards of Tenuta di Caseo, and is made exclusively from Pinot Nero grapes. It is a characterful wine, which displays refined and attractive aromas of red fruits and wild roses. It is fresh on the palate with an appealing vein of acidity that makes it perfect for a romantic summer dinner.

470 Pinot Nero Metodo Classico Brut is made from 100% Pinot Nero grapes. It is a dry and intriguing wine from the 2017 vintage, which matured for 36 months on its lees. 470 Pinot Nero displays a dense perlage of tiny, fine and persistent bubbles, as well as a fragrance that is as fresh as a morning breeze in June. Ideal as an aperitif, or with lunch or dinner, it goes exceptionally well with risottos, fried foods, and grilled fish or white meats.

410 Chardonnay Metodo Classico Brut is produced exclusively from Chardonnay grapes; it is a 2017 vintage wine that has spent 36 months on its lees. It is an elegant sparkling wine, with tiny, persistent bubbles. Perfect for an aperitif with friends or with a fish dinner: the ideal wine for accompanying the delightful evenings of summer.

Three sparkling wines that are expressions of one of the finest wine-producing zones in Italy: the Oltrepò Pavese is in fact the third most important region in Europe for the production of Pinot Nero/Noir, and also one of the most significant for Metodo Classico wines. The soils of the vineyards at Tenuta di Caseo are composed primarily of clay, with seams of active limestone that contribute towards guaranteeing a marked minerality in the wines. It is this terroir which, together with meticulous work in both the vineyards and winery, also gives these wines notable potential for aging.

The production of 530 Pinot Nero Rosé, 470 Pinot Nero and 410 Chardonnay is limited: around 6-8,.000 bottles of each type.

 


#laprimabolla: il "Metodo Classico" di Tenuta di Caseo

Tommasi presenta la nuova linea “Metodo Classico” di Tenuta di Caseo
Tre nuovi spumanti dell’Oltrepò Pavese arricchiscono l’offerta di un’azienda familiare che da 120 anni è tra le realtà più rappresentative della Valpolicella Classica e del Lugana: #laprimabolla è la nuova sfida enologica di Tommasi.

Lo sguardo al futuro, lo spirito di iniziativa, le nuove idee realizzate attraverso la conoscenza, il rispetto della tradizione, il “saper fare” che si tramanda da quattro generazioni. Nasce così, dal connubio tra il moderno e l’antico, la prima linea Metodo Classico della Famiglia Tommasi.

Dopo 120 anni di grandi vini rossi come l’Amarone ed il bianco Lugana dal Lago di Garda, Tommasi presenta #laprimabolla di Tenuta di Caseo, o meglio, le prime bolle: i nuovi spumanti dell’Oltrepò Pavese, espressione di uno tra i territori più prestigiosi del Metodo Classico, che i vini stessi evocano fin dal proprio nome. Sulle loro etichette si legge infatti 530 Pinot Nero Rosé, 470 Pinot Nero e 410 Chardonnay e sono tre espressioni di Metodo Classico Brut, che nascono dai 90 ettari di vigneti tra le elevazioni più significative dell’Oltrepò Pavese, situati appunto sulle colline tra i 410, 470 e i 530 metri slm, intorno a Tenuta di Caseo nel comune di Colli Verdi, nell’Alta Valle Versa, acquisita dalla Famiglia Tommasi nel 2013.

530 Pinot Nero Rosé Metodo Classico Brut, millesimato 2017 e affinato di 36 mesi sui lieviti, nasce dai vitigni più alti di Tenuta di Caseo, da uve Pinot Nero in purezza. È un vino di carattere, dove i profumi di frutti rossi e rosa canina emergono, raffinati e gradevoli, fresco e con un’acidità piacevole che lo rende perfetto per una romantica cena d’estate.

470 Pinot Nero Metodo Classico Brut nasce da uve 100% Pinot Nero, secco e intrigante. Millesimato 2017 e con affinamento di 36 mesi sui lieviti, 470 Pinot Nero si presenta con una spuma fitta e fine, bolle sottili e persistenti e un profumo fresco come la brezza di una mattina di giugno. Ideale per aperitivi, pranzi o cene, si abbina molto bene a risotti, fritture, grigliate di pesce e di carne bianca.

410 Chardonnay Metodo Classico Brut è prodotto con uve Chardonnay in purezza, millesimato 2017 con affinamento di 36 mesi sui lieviti. È uno spumante elegante, dalla bollicina sottile e continua. Perfetto per animare un aperitivo tra amici o per una cena di pesce, un vino ideale per le più piacevoli serate estive.

“La nostra famiglia ama le sfide – commenta Piergiorgio Tommasi, direttore Commerciale Italia di Tommasi Family Estates – e la nuova linea “Metodo Classico” rappresenta appieno lo spirito con cui Tommasi affronta il presente per realizzare il futuro. Siamo conosciuti e apprezzati in tutto il mondo per i nostri vini rossi, per l’Amarone che è l’emblema della nostra azienda, il Lugana del lago di Garda, ma da sempre vogliamo essere parte attiva del mondo in cui lavoriamo ed intercettarne i trend. In passato abbiamo scelto di aprirci ad altri territori come Toscana, Basilicata, Puglia oltre che nella bellissima Tenuta di Caseo, in Lombardia, dove nascono questi nuovi spumanti. Il Metodo Classico di Tenuta di Caseo, rappresenta quindi una nuova tappa della lunga esperienza enologica della nostra azienda e ci auguriamo che venga apprezzato da un pubblico quanto più ampio e curioso possibile, perché questi vini hanno uno spirito giovane e versatile e nascono per rendere unici diversi momenti di consumo, dall’aperitivo ad un grande incontro gastronomico”.

Tre spumanti espressione di un territorio tra i più vocati d’Italia, l’Oltrepò Pavese è infatti la terza regione europea per produzione di Pinot Nero, tra le più rilevanti del Metodo Classico. I terreni su cui nascono i vigneti di Tenuta di Caseo sono composti prevalentemente da argille con venature di calcare attivo, che contribuiscono a garantire una spiccata mineralità ai vini. Un terroir, che insieme al meticoloso lavoro in cantina e nei vigneti, assicura a questi vini una notevole capacità di invecchiamento.

La produzione di 530 Pinot Nero Rosé, 470 Pinot Nero e 410 Chardonnay è limitata: circa 6/8.000 bottiglie per tipologia.