Casisano Brunello on the top spot of the podium for Gazzetta dello Sport

Montalcino and outstanding cycling share some history, a history of legendary stages, known here as “tappe”. The Giro d’Italia is an annual multiple-stage professional cycling race first organized in 1909. The XI stage of 2021 Giro d’Italia ends in Montalcino.
For the occasion, La Gazzetta dello Sport , the most popular and read Italian sport newspaper, has dedicated a full page to Montalcino and its red wine Brunello and selected Casisano Brunello di Montalcino 2016  among the 6 best 2016 vintage.

“2016 vintage in Montalcino is undeniably one of the best vintages for great Tuscan terroir. Since 2015 I am the oenologist of Casisano,  one of the most evocative corners of the appellation, almost 20 hectares in the south-east side lying at almost 500 meters above sea level. Brunello di Montalcino 2016 is the pure expression of this terroir: a Brunello expressing elegance, energy and freshness, the right reflection of Casisano land have decided was right. ” Emiliano Falsini – Casisano winemaker

A prestigious accolade added to the great reviews of the most importante international wine critics

Wine Spectator 93/100
Vinous 93/100
James Suckling 94/100
Falstaff 94/100

Download HERE the Casisano Brunello 2016 awards full list.

In occasion of Giro d’Italia Rai News 24  has interviewed Maurizio Giannetti, Casisano’s agronomist.

 

Follow us on Instagram @casisano and retrace the histrory of great cycling in Montalcino  #casisanotales

#giroditalia2021 #stradebianche #ciclismo


Casisano Brunello sul podio della Gazzetta dello Sport

Il Giro d’Italia incontra il Brunello di Montalcino, tra i filari dei vigneti, sulle strade bianche del ciclismo eroico d’altri tempi.
Oggi per celebrare l’ XI tappa del Giro, La Gazzetta dello Sport dedica un servizio al Brunello di Montalcino e seleziona le migliori cantine.
Casisano Brunello di Montalcino 2016 non poteva mancare tra le 6 etichette selezionate nella categoria ‘miglior annata 2016‘.

“L’annata 2016 a Montalcino è in maniera inconfutabile una delle migliori annate per questo grande territorio toscano. Dal 2015 ho il piacere di collaborare con la famiglia @tommasiwine al progetto @casisano in uno degli angoli più suggestivi della denominazione, quasi 20 ettari nel versante sud-est adagiati a quasi 500 metri di altitudine. Il Brunello di Montalcino 2016 è pura espressione di questo terroir: un Brunello fatto di eleganza, energia e freschezza, ciò che l’annata e il territorio di Casisano hanno deciso fosse giusto.” Emiliano Falsini – Enologo Casisano

Un prestigioso riconoscimento, che va a sommarsi ai premi delle guide vitivinicole internazionali più prestigiose:

Wine Spectator 93/100
Vinous 93/100
James Suckling 94/100
Falstaff 94/100

Scarica tutti i premi qui 

Anche Rai News 24 oggi ci ha dedicato un’intervista con la giornalista Laura Tangherlini, in occasione del Giro d’Italia, intervistando Maurizio Giannetti, agronomo di Casisano.

 

Seguici su Instagram @casisano e ripercorri la storia del grande ciclismo a Montalcino su  #casisanotales

#giroditalia2021 #stradebianche #ciclismo