Winesday - i mercoledi in cantina

Le nostre serate sono rinviate nel rispetto della linea guida del nuovo decreto ma la nostra cantina è aperta per wine tour, degustazioni e acquisti. Per informazioni e prenotazioni www.tommasiwinetours.com

Wednesday is the new Winesday!
5 mercoledì sera da trascorrere da Tommasi nella nuova Welcome Area dalle 18.30 alle 22.00, con musica, cibo e vino.

Il programma 

Tour in Cantina attraverso la bottaia Magnifica, la Galleria e la Cantina Storica.
Aperitivo con degustazione di due vini Tommasi abbinati a delle proposte gastronomiche esclusive.

Gli ospiti:
21 ottobre 2020 >  Bottega del Vino
Food: Pane alle erbe con caprino e ribes nero; Crostino, cotechino e tartufo nero; Punta di Parmigiano Reggiano e balsamico
Wine: Tommasi Le Fornaci Lugana Doc 2019, Casisano Brunello di Montalcino Docg 2015

28 ottobre 2020 > Imbottito de Le 4 Ciacole
Food: cicchetti Gourmet
Wine: Tommasi Crearo della Conca d’Oro Igt 2016, Paternoster Synthesi Aglianico del Vulture Doc 2016

4 novembre 2020 > Buns
Food: 2 mini burger con prodotti della Lessinia firmati Buns
Wine: Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore 2017, Poggio al Tufo Rompicollo Toscana Igt 2017

11 novembre 2020 > Yard
Food: una selezione dei migliori piatti del nuovo menu Yard
Wine: Tommasi Le Fornaci Lugana, Paternoster Falanghina

18 novembre 2020 > Saporé
Food:  Pizza DoppioCrunch® e Pizza tonda Margherita
Wine: Tommasi Rafaèl Valpolicella Classico Superiore, Surani Helios Negroamaro

€ 20 p.p. =  2 vini + cicchetti

 

Durante i Winesday potrete usufruire di uno sconto del 10% sui vostri acquisti presso il wineshop Tommasi.

I posti sono limitati: è obbligatorio prenotare come predisposto dal protocollo DPCM, telefonando allo 045 7701266 oppure scrivendo una e-mail a wine@tommasi.com

 

INFO:

Le serate si svolgono come segue:

  • partecipanti nel numero consentito dalla capienza autorizzata del locale ospitante
  • posti riservati ai tavoli
  • Valgono in generale tutte le regole del DCPM

- l’accesso ai luoghi dell’evento sarà gestito partendo dalla misurazione della temperatura e con un modulo da compilare per registrare la vostra presenza all’interno del locale secondo il DPCM

- è obbligatorio indossare la mascherina durante il tour della cantina, al tavolo potrete toglierla per godervi la degustazione

- la distanza di sicurezza sarà garantita all’interno della struttura, con tavoli e postazioni di degustazione distanziate

- all'ingresso ed all'interno della struttura saranno disposti dispenser con gel disinfettante per la sanificazione delle mani


Tommasi lancia la nuova etichetta del Valpolicella

Tommasi ha deciso di riproporre l’etichetta del 1902, creata dal fondatore Giacomo Tommasi, in una versione più chiara e fresca, al passo con in tempi, mantenendo però la classicità dello stile e dell’immagine Tommasi nel mondo. Con questa operazione Tommasi dichiara ancora una volta il suo amore per la Valpolicella ed i suoi vini, ribadendo il posizionamento del brand quale punto di riferimento per il mercato del vino italiano e del mondo. Negli anni Tommasi ha saputo conquistare estimatori in tutto il mondo, ma il suo DNA di tradizione vitivinicola è sempre rimasto il medesimo, ed è su questo straordinaria identità, che si fonda il percorso di restyling del Valpolicella, la cui anima viene reinterpretata ed esaltata.
Restyling, dunque, ma nel segno dell’autenticità di marca e del rispetto della tradizione.
valpolicella
“Back to the Future”, ritorno al futuro, è lo slogan scelto e proposto da Tommasi, per un vino dalle origini antichissime ma che si presenta sempre giovane e vuol essere anche una provocazione, per chi ha smesso di credere in questo vino importantissimo e su cui le aziende del territorio dovrebbero ancora puntare.
Il Valpolicella si caratterizza per la sua eleganza leggera, che cela un'anima complessa e nasce dalla disciplina e dedizione in vigna. È un vino apparentemente semplice, che sorso dopo sorso sa deliziare il palato.
Il blend del vino comprende i vitigni autoctoni della Valpolicella: Corvina 60%, Corvinone10%, Rondinella 20% e Molinara 10%; uve che vengono selezionate nei vigneti di proprietà con una resa di 100 Q.li/Ha. La fermentazione dura circa 12 giorni sulle bucce e poi il Valpolicella riposa in acciaio per 4 mesi circa. Il risultato è un vino di pronta beva, che sorprende per freschezza e fragranza.
La presentazione ufficiale sarà martedì prossimo 6 dicembre all’Antica Bottega del Vino a Verona per un aperitivo a partire dalle ore 18.00. L’aperitivo comprenderà la degustazione di un calice di Valpolicella in abbinamento ai “cicchetti” dell’Antica Bottega del Vino al costo di € 5,00.
1-aperitivo Italy - Veneto
Sarà anche un’occasione di solidarietà, dato che per ogni persona che sceglierà il Valpolicella, la famiglia Tommasi devolverà 1 euro in favore delle province colpite dal terremoto.
 
restyling-valpolicella-classico

Scarica la scheda tecnica