Menù di Natale ad alta quota: Air Dolomiti & Tommasi

Menù di Natale ad alta quota: Air Dolomiti & Tommasi Family Estates per un viaggio tra i sapori italiani
Materie prime, tradizione e creatività: gli ingredienti per un’esperienza gastronomica indimenticabile accompagnata dai migliori vini della famiglia Tommasi
Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, si prepara al Natale: dal 19 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 i passeggeri di business class saranno deliziati da un menù natalizio creato in collaborazione con Tommasi Family Estates, che celebra l’autenticità della tradizione e l’atmosfera dei giorni di festa. Air Dolomiti rafforza così ulteriormente la sua partnership con la Famiglia Tommasi, già Cantina Ufficiale per il 2019.
Air Dolomiti e Tommasi hanno in comune la cura per il cliente e la valorizzazione del territorio. Il viaggio enogastronomico è stato studiato per offrire ai viaggiatori un’esperienza culinaria di qualità in linea con gli standard della Compagnia.
Tommasi oggi non significa solo vino, ma anche ristorazione d’eccellenza con il Ristorante Borgo Antico, presso Villa Quaranta Wine Hotel & SPA e Caffè Dante Bistrot, nel cuore di Verona. Gli chef Emanuele Selvi e Alessandro Bozza hanno pensato ad un menù a 4 mani che mescola abbinamenti coinvolgenti e sapori autentici. Un percorso gastronomico dove le materie prime, la tradizione e l’indiscussa creatività, faranno vivere un’esperienza unica.
Il menù prevede una portata per ogni momento della giornata: per colazione, la torta russa, specialità tipica veronese con un gustoso ripieno di mandorle e amaretti; per pranzo, salame di coniglio in porchetta, radicchio veronese brasato e riduzione al vino Valpolicella, prelibatezza saporita e sfiziosa. In orario pomeridiano, come merenda, una bavarese allo zabaglione con mandorlato e inserimento al caffè. Per cena, infine, salsiccia lucanica cotta nel vino Ripasso su crema di topinambur profumata alla curcuma con mezze sfere croccanti di Parmigiano e zenzero candito, un connubio perfetto esaltato dalle spezie orientali. Sulle tratte selezionate, inoltre, a pranzo e a cena, sarà proposta anche la sbrisolona al formaggio cimbro della Lessinia profumata al rosmarino.
I piatti saranno serviti in abbinamento alle bollicine del Caseo Pinot Nero Brut Rosé, al bianco Falanghina in purezza del Paternoster Vulcanico e all’elegante Tommasi Ripasso Valpolicella Classico Superiore doc. Questa esclusiva selezione allieterà l’esperienza di volo, rendendo speciale il viaggio durante le festività.
I passeggeri Air Dolomiti hanno dimostrato di apprezzare molto la partnership con Tommasi: da gennaio 2019 ad oggi sono infatti state servite a bordo circa 30.000 bottiglie di vino Tommasi Family Estates delle referenze selezionate per la partnership “Cantina dell’Anno”: Casisano Rosso di Montalcino doc, Tommasi Le Fornaci Lugana doc e Caseo Pinot Nero brut.
 
Scarica QUI la Menù Card.


TOMMASI in volo

 
Tommasi è il brindisi ufficiale in volo.
Dal Bahrein al Taiwan passando per gli USA ed in Europa le maggiori compagnie aeree scelgono i vini Tommasi Family Estates per coccolare i clienti della business e della prima classe.
 
Saranno circa 70.000 le bottiglie dei vini delle tenute Tommasi servite a bordo di alcune delle principali compagnie aere internazionali, per un valore totale di circa € 350.000.
Si tratta di importanti collaborazioni per la storica cantina della Valpolicella Classica, che porta nel mondo i propri vini come simbolo del Made in Italy per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri. Eccellenze italiane che renderanno ancora più esclusivo il servizio di ristorazione e l’esperienza di volo.
I vini delle tenute toscane Poggio al Tufo Vermentino e Casisano Rosso di Montalcino sono serviti a bordo della business class di Gulf Air, la più importante compagnia aerea di bandiera del Regno del Bahrein, che possiede 34 aeromobili e serve 49 città in 27 Paesi, nel subcontinente indiano e in Europa.
Il Poggio al Tufo Vermentino sarà servito anche ai clienti della prima classe di American Airlines a partire dal prossimo ottobre. American Airlines è una delle più grandi compagnie aeree del mondo e gestisce una vasta rete internazionale e nazionale, con voli di linea dal Nord America ai Caraibi, Centro America, Sud America, Europa e Asia. Offre una media di circa 6.700 voli giornalieri verso 350 destinazioni in 50 paesi.
Surani Heracles Primitivo di Manduria è invece a bordo della business class di EVA Air Corporation, compagnia aerea internazionale di Taiwan, che opera servizi a 5 stelle per passeggeri e voli cargo in oltre 40 destinazioni internazionali in Asia, Australia, Europa e Nord America.
 Continuerà fino a gennaio 2020 anche l’importante collaborazione con Air Dolomiti, la compagnia del gruppo Lufthansa, dove Tommasi è Wine Partner, ovvero Cantina ufficiale dell’anno. I vini sono offerti a rotazione su tutto il network: 8 le destinazioni in Italia e 12 quelle europee per un totale di oltre 500 voli settimanali. A bordo si possono degustare tre vini premium delle tenute Tommasi. Le etichette protagoniste provengono infatti da diverse aree geografiche per soddisfare le esigenze di ogni palato: dalla Lombardia Caseo Pinot Nero Brut dalla sponda meridionale del Lago di Garda Tommasi Le Fornaci Lugana e dalla Toscana il Casisano Rosso di Montalcino.
«Le diverse partnership nascono dall’ottimo lavoro di squadra fatto con gli importatori e dalla condivisione di valori quali l’italianità e l’autenticità – afferma Giancarlo Tommasi, responsabile del Team Enologi Tommasi Family Estates - Premiano il costante ed assiduo lavoro della squadra tecnica, che nelle diverse tenute di proprietà da nord a sud opera con dedizione con l’obiettivo di produrre vini sempre più autentici nel rispetto della tipicità di ogni territorio».
La scelta d i Tommasi, che da oltre un secolo rappresenta il vino italiano nel mondo, di servire le compagnie aeree si iscrive in più ampio progetto aziendale, che vuole intercettare le abitudini ed i bisogni di consumatori sempre più esigenti e preparati, elevando la qualità del servizio di bordo grazie a prodotti che sappiano raccontare il meglio della tradizione vitivinicola del nostro Paese.
 


TOMMASI in-flight

 

Tommasi is the official in-flight wine!

From Bahrein to Taiwan, but also in the USA and in Europe, the major airlines have chosen the Tommasi Family Estates wines to pamper their Business and First Class passengers.
Around 70,000 bottles of wines from Tommasi’s estates, with a total value of approximately € 350,000, will be served on some of the world’s principal airlines.
These are important joint ventures for the historic winery in the Valpolicella Classica zone, which exports its wines around the world as icons of Made in Italy. It can thereby make passengers’ traveling experiences more pleasurable, with outstanding Italian products that make the airlines’ food service - and flights as a whole - even more exclusive.
Wines from the Tuscan estates, Poggio al Tufo Vermentino and Casisano Rosso di Montalcino, will be served on board the Business Class of Gulf Air, the national airline of the Kingdom of Bahrein which owns 34 aircraft and serves 49 cities in 27 countries, on the Indian sub-continent and in Europe.
From this October, Poggio al Tufo Vermentino will also be served to First Class clients of American Airlines. American Airlines is one of the world’s largest air carriers, operating a vast national and international network with scheduled flights from North America to the Caribbean, Central America, South America, Europe and Asia. It offers an average of some 6,700 flights daily to 350 destinations in 50 countries.
Surani’s Heracles Primitivo di Manduria, on the other hand, will be on board the Business Class of EVA Air Corporation, the international airline of Taiwan, which operates 5-star passenger services as well as cargo flights to over 40 destinations in Asia, Australia, Europe and North America.
The important collaboration with Air Dolomiti, the company in the Lufthansa group, will also continue until January 2020. Here Tommasi is the Wine Partner: in other words, the official Winery of the Year. The wines are offered in rotation throughout its network: 8 destinations in Italy and another 12 in Europe, for a total of more than 500 flights each week. On board one can enjoy three premium wines from the Tommasi estates. The products being highlighted in fact come from three different geographical areas, in order to satisfy the tastes of any palate: Caseo Pinot Nero Brut from Lombardy, Tommasi Le Fornaci Lugana from the southern shore of Lake Garda, and Casisano Rosso di Montalcino from Tuscany.
«These various partnerships are a result of the excellent teamwork carried out together with our importers, and of shared values such as authenticity and typical Italian style» states Giancarlo Tommasi, head of the Tommasi Family Estates Winemaking Team. They are a reward for the constant, assiduous work of our technical team which, at the various estates we own, from North to South, operates in a dedicated manner to produce wines that are increasingly authentic in their respect of the typical character of each individual terroir».
Tommasi’s decision - as a producer that has acted as an ambassador for Italian wine around the world for over a century – to serve these airlines forms part of a broader company plan to be in tune with the habits and needs of consumers who are increasingly demanding and informed. Tommasi’s clients are, likewise, able to raise the quality of their in-flight service thanks to products that offer the very best of our nation’s wine-producing tradition.