5 reasons to be proud of 2020

2020 has been a year we'll never forget.
Not only because it was particularly trying for all of us, but because it genuinely brought noteworthy results.

  1. A shower of awards rewarded the ongoing work of Giancarlo with his team of oenologists, Emiliano Falsini and Fabio Mecca-Paternoster.
    Ca 'Florian Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva 2012 received Tre Bicchieri recognition in the Gambero Rosso 2021 guide, the Corona in the ViniBuoni d'Italia 2021 guide, the 5 Grappoli in the Bibenda 2021 Guide, the 3 Stelle in the Veronelli 2021 guide and excellent scores by international critics, of which 94 points awarded by James Suckling and Falstaff stand out.
    Tre Bicchieri from Gambero Rosso and 5 Grappoli from Bibenda also for Casisano Brunello di Montalcino 2015 doc, which received excellent 90+ marks internationally from renowned publications like James Suckling, Vinous, Decanter, Falstaff e Meininger's, and in particular 94 points from Wine Spectator.
    Top honors arrived for Paternoster, which confirms its status as an icon and benchmark for Aglianico del Vulture: Ddon Anselmo Aglianico del Vulture doc 2015 and Rotondo Aglianico del Vulture doc 2017 dominate every ranking.
  2. 2020 was also an important milestone year for our Lugana Le Fornaci project. We've strongly believed in Lugana, both as wine and place, and are heavily invested in our dream to expand and develop one of our most important projects to date. Tenuta Le Fornaci consists of three main vineyards located in different areas of the Lugana DOC for a total of 45 hectares: two parcels located inland and a larger one towards Lake Garda in Sirmione.
    A press event last August on a sailboat celebrated amidst Lake Garda's wind, vocation and wine symbolized that the project linked to the Lugana doc has officially set sail. The positive response to Le Fornaci Lugana doc 2019 in the principal markets and recognition from critics is a sign that the launch is on course for success.
    Everything is set for 2021, which will see the spring launch of Le Fornaci Rosè 2020, a blend that will delight the most demanding palates, followed the autumn launch of Le Fornaci Lugana doc Riserva 2018.
  3. 2020 saw a stellar rise in digital activity. We organized Tommasi Digital Days, a series of special appointments and training dedicated to our Italian sales force and Ho.Re. Ca. customers. Our importers and international customers participated in specially organized seminars and digital tastings. Connections, the importance of maintaining and strengthening relationships built over the years, have always been a focal point of our business.
    Consumers also had a chance to participate in a series of special tastings via Instagram live and Winemaker dinners, conducted by Giancarlo Tommasi and special guests. Guests were able to converse firsthand and learn about the wines and his work. These events brought us into the kitchens of food and wine lovers, where we prepared a meal together, joined by the conviviality of a good glass of wine.
    The digital activity boosted our end-of-year results, where we see positive signs for retail and e-commerce sales, the real boom in 2020.
  4. We never stood still; we've got projects to conclude and new ones to launch. We are working on the expansion and adaptation of our headquarters and winery in Pedemonte. Those who've visited us at our Wine Shop witnessed how much progress we've made, always with the intent to guarantee maximum quality. We're defining the projects to expand the Casisano-Montalcino, Poggio al Tufo-Maremma and Caseo-Oltrepò wineries. We just completed new vineyards at Poggio al Tufo - Maremma and Masseria Surani - Puglia.
    Other exciting wine-related projects will come to light next year. The first and foremost will be the spring launch of our first Metodo Classico from Tenuta Caseo in Oltrepò Pavese, the home of Pinot Noir.
  5. What was never lacking in 2020 was the Strength of Family: a family that remained tight-knit and well organized, ready to respond with agility and flexibility to fluctuating and unpredictable change. This year, called on us to find effective alternatives and quick responses as we managed a sizeable company and above all the human resources. Not only were we able to guarantee work, despite the challenges of 2020, we were also able to hire new employees and expand our team.

This 2020 brought us gratification, creativity and new stimuli for our future.
We now look onward with hope and confidence to 2021, just around the corner.


5 motivi per cui essere fieri di questo 2020

Il 2020 è stato un anno che non dimenticheremo.
Non per il fatto che ha messo tutti alla prova, ma perché ha portato risultati davvero degni di nota.

  1. Una pioggia di riconoscimenti ha premiato il lavoro svolto da Giancarlo con il team degli enologi Emiliano Falsini e Fabio Mecca- Paternoster.
    Il Ca’ Florian Amarone della Valpolicella Classico docg Riserva 2012 si è aggiudicato i Tre Bicchieri del Gambero Rosso 2021,la Corona della guida ViniBuoni d’Italia 2021, i 5 Grappoli della Guida Bibenda 2021, le 3 Stelle della Guida Veronelli 2021 e ottimi punteggi dalla critica internazionale, su cui spiccano i 94 punti di James Suckling e di Falstaff.
    Tre Bicchieri Gambero Rosso e 5 Grappoli della Guida Bibenda anche per il Casisano Brunello di Montalcino 2015 doc, che ha fatto l’en plein meritando 90+ punti dalle più rinomate testate internazionali come James Suckling, Vinous, Decanter, Falstaff e Meininger’s, in particolare i 94 punti di Wine Spectator.
    Premi che sono arrivati anche per Paternoster che si conferma icona e benchmark per l’Aglianico del Vulture: Don Anselmo Aglianico del Vulture doc 2015 e Rotondo Aglianico del Vulture doc 2017 sono ai vertici di tutte le classifiche.
  2. Il 2020 è stato un anno significativo e molto importante per il nostro progetto Le Fornaci. Credendo fortemente nel vino e nel territorio del Lugana, abbiamo coltivato il sogno di poter espandere ed allargare il progetto. La Tenuta Le Fornaci si compone di tre vigneti principali dislocati in differenti aree del Lugana DOC per un totale di 45 ettari: due parcelle situate nell’entroterra e una più grande verso il Lago di Garda a Sirmione.
    Un evento con la stampa a fine agosto su un veliero fra vento, vocazione e vino è stato il battesimo di questo progetto legato al Lugana doc, a cui teniamo particolarmente. La risposta positiva a Le Fornaci Lugana doc 2019 è arrivata anche dalle buone performance nei principali mercati di riferimento e dai riconoscimenti meritati.
    È tutto pronto, dunque, per il 2021 che vedrà il lancio, in primavera, del Le Fornaci Rosè 2020 un blend che stupirà i palati più esigenti e poi in autunno de Le Fornaci Lugana doc Riserva 2018.
  3. Il 2020 ha visto un incremento dell’attività digitale. Abbiamo organizzato i Tommasi Digital Days, giornate dedicate alla formazione della nostra forza vendita italiana e degli appuntamenti speciali con i clienti Ho.Re.Ca. Moltissimi i seminari e le degustazioni digitali organizzati con gli importatori ed i clienti stranieri in ogni parte del mondo. Il contatto, l’importanza di mantenere e rinsaldare le relazioni costruite in questi anni sono stati dei punti focali della nostra attività.
    Anche per i consumatori sono stati organizzati meeting speciali come i live di Instagram e le Cene con l’Enologo, in cui Giancarlo Tommasi si è messo a disposizione con qualche ospite speciale per raccontare il vino ed il suo lavoro; eventi che ci hanno letteralmente portato nelle case di chi ci segue e dove il vino è stata la forza conviviale che ha unito i partecipanti.
    L’attività digitale ha anche influito sui numeri di fine anno dove possiamo vedere un segno positivo per le vendite retail ed e-commerce, il vero boom del 2020.
  4. Non ci siamo mai fermati, abbiamo progetti da terminare e nuovi da lanciare. Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per l’ampliamento e l’adeguamento della sede di Pedemonte, chi è venuto a trovarci al nostro Wine Shop ha visto i lavori in corso ed apprezzato quanto stiamo facendo per garantire sempre la massima qualità.
    Stiamo definendo i progetti per l’ampliamento delle cantine a Casisano-Montalcino, Poggio al Tufo-Maremma e Caseo-Oltrepò ed abbiamo ultimato l’impianto di nuovi vigneti in particolare a Poggio al Tufo e Masseria Surani in Puglia.
    Ci sono anche progetti legati strettamente al vino che vedranno la luce il prossimo anno: primo fra tutti il lancio la prossima primavera del Metodo Classico dalla tenuta Caseo in Oltrepò Pavese, la patria del Pinot Nero.
  5. Ciò che non è mancato mai nel 2020 è stata la Forza della Famiglia; una famiglia unita ed organizzata che ha saputo rispondere con prontezza e flessibilità ai cambiamenti imposti da una situazione mutevole. L’anno che sta per finire ha imposto di trovare soluzioni alternative e di sapersi adeguare velocemente per gestire al meglio un’azienda importante e responsabile soprattutto delle risorse umane, a cui si è voluto garantire il lavoro prima di tutto; nonostante non sia stato un anno facile, il 2020 ci ha permesso anche di compiere nuove assunzioni ed allargare la squadra dei nostri collaboratori

Un 2020 che ha portato gratificazioni, creatività e progettualità. Attendiamo ora con fiducia e speranza il 2021 ormai alle porte.


James Suckling rewards Tommasi

The impossibility of traveling among the vineyards and cellars around the world does not stop the work of wine criticism.
James Suckling, one of the most important wine critics in the world, tastes thousands of labels every year from his headquarters in Hong Kong.
His love for Italian wines is well known.

Excellent performances for Tommasi wines, especially Ca'Florian Amarone Riserva docg 2012, which confirmes its premium attitude to being awarded and our Amarone della Valpolicella Classico docg, which deserves beautiful 94 points score with the new 2016 vintage.

TOMMASI CA’ FLORIAN AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO RISERVA DOCG, 2012 – 94
This is really showing lots of dried fruit with sultana, white-pepper and fig flavors. It’s full and very tight with a long, intense finish. Chewy and gorgeous now. Very classic with a light touch of bitterness at the finish.

TOMMASI AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO DOCG, 2016 – 94
A rich, layered Amarone with lots of fruit. Bright, sliced dried citrus to the ripe and juicy fruit. It’s full-bodied and compact with a beautiful finish and transparency

TOMMASI RAFAÈL VALPOLICELLA CLASSICO SUPERIORE DOC, 2018 – 93 
A beautiful valpo with delicious berry, light sandalwood and chocolate. Flavor throughout. Such balance, intensity and length and a creamy texture. A wine you want to drink. Lovely now.

TOMMASI LE FORNACI LUGANA DOC, 2019 – 91
A beautiful valpo with delicious berry, light sandalwood and chocolate. Flavor throughout. Such balance, intensity and length and a creamy texture. A wine you want to drink. Lovely now.

TOMMASI CREARO ROSSO VERONA IGT, 2017 – 90
A pleasant red with ripe-berry and light pepper character. Medium body, round tannins and a juicy finish


James Suckling premia Tommasi

L’impossibilità di viaggiare tra i vigneti e le cantine del mondo non arresta il lavoro della critica enologica.
James Suckling, uno dei critici più influenti al mondo, dal quartier generale di Hong Kong, ogni anno assaggia migliaia di etichette, ed il suo amore per i vini italiani è noto.

Eccellenti le performance dei vini Tommasi, in particolare il Ca’Florian Amarone Riserva docg 2012, che si conferma fra i pluripremiati dell’anno e il nostro Amarone della Valpolicella Classico docg, che con la nuova annata 2016 merita un ottimo punteggio di 94 punti.

Di seguito le recensioni:

TOMMASI CA' FLORIAN AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO RISERVA DOCG, 2012 - 94
Presenta davvero molta frutta secca con aromi di uva sultanina, pepe bianco e fico.
È pieno e molto compatto con un finale lungo e intenso.
Pieno, croccante e stupendo adesso. Molto classico con un leggero tocco amaro nel finale.

TOMMASI AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO DOCG, 2016 - 94
Un Amarone ricco e strutturato con molta frutta. Agrumi secchi luminosi e affettati al frutto maturo e succoso.
È corposo e compatto con una bella finitura e trasparenza.

TOMMASI RAFAÈL VALPOLICELLA CLASSICO SUPERIORE DOC, 2018 - 93 
Un bellissimo Valpolicella con deliziosi frutti di bosco, legno di sandalo leggero e cioccolato.
Sapore pieno. Molto equilibrio, intensità e lunghezza e una consistenza cremosa.
Un vino che vuoi bere. Adorabile.

TOMMASI LE FORNACI LUGANA DOC, 2019 - 91
Molti sentori di mela e limone con sfumature minerali e caprifoglio.
È pieno e concentrato con un finale saporito. Lugana compatto.

TOMMASI CREARO ROSSO VERONA IGT, 2017 - 90
Un piacevole rosso con sentori di frutti di bosco maturi e leggermente di pepe.
Corpo medio, tannini rotondi e un finale succoso.

 

 

 

 

 


Crearo when autoctone becomes international

An iconic wine that epitomize the encounter between the tradition of Valpolicella and the creativity of the oenologist Giancarlo Tommasi.
Crearo della Conca d’Oro combines in fact the indigenous Corvina and Oseleta grapes with Cabernet Franc, a completely new and unusual blend for Valpolicella Classica.
Crearo is a wine designed outside the box, to enhance our terroir; a wine that represents a transversal and modern style.

Crearo is a blend of Corvina, Oseleta and Cabernet Franc; the grapes are selected in the prestigious cru Conca d’Oro, in the Valpolicella Classica region, where the Tommasi family owns 9 hectares.
After a maceration for 15 days at a controlled temperature of 21-23 °C, the refinement continues for 6 months in a 500 liter French oak tonneau and a further 12 months in 65 hl Slavonian oak barrels; the wine then rests in the bottle for six months.
Brilliant, deep ruby red in color, it offers a rich bouquet of delicately herbaceous, fruity and spicy aromas, with notes of violets, ripe cherries, tobacco and vanilla. It is full-bodied on the palate, with evident but velvety tannins and a spicy tanginess which gives it excellent and attractive length.

«Crearo is a wine that Giancarlo, the family oenologist, and I thought to make together when we were taking a walk on the Conca d’Oro hill in the Valpolicella Classica way back in 1997. We decided to have Cabernet Franc grape planted in this cru vineyard. We thus created a completely new and unusual blend for Valpolicella, but which has proved to be a winning choice for the qualities of this international blend that goes well with the characteristics of native grapes. Crearo is a wine that was thought up “outside the box”, to exalt our terroir; a wine that represents a transversal and modern style. » Pierangelo Tommasi


Crearo, quando l'internazionale si fa autoctono

Un vino simbolo dell’incontro tra la tradizione della Valpolicella e la creatività dell’enologo Giancarlo Tommasi.

Il Crearo della Conca d’Oro unisce infatti le uve autoctone Corvina e Oseleta al Cabernet Franc, un blend del tutto nuovo ed inconsueto per la Valpolicella Classica.
Il Crearo è un vino pensato fuori dagli schemi, per esaltare il nostro terroir; un vino che rappresenta uno stile trasversale e moderno.

Il Crearo è un blend di Corvina, Oseleta e Cabernet Franc; le uve sono selezionate nel prestigioso cru Conca d’Oro, nella Valpolicella Classica, dove la famiglia Tommasi possiede 9 ettari.

Dopo una macerazione per 15 giorni a temperatura controllata di 21-23°C, l’affinamento prosegue per 6 mesi in tonneau di rovere francese da 500 litri ed ulteriori 12 mesi in botti di Rovere di Slavonia da 65 hl; il vino riposa poi in bottiglia per sei mesi. Rosso rubino intenso e luminoso, offre un ricco bouquet di sentori delicatamente erbacei, fruttati e speziati, con note di viola, ciliegia matura, tabacco e vaniglia. Al palato è pieno e corposo, con tannini ben presenti e vellutati e una speziata sapidità che dona una gradevolissima e ottima persistenza.

« Il Crearo è un vino che abbiamo pensato sulla collina della Conca d’Oro in Valpolicella Classica nel 1997 e abbiamo deciso di impiantare anche del Cabernet Franc. Un uvaggio del tutto nuovo ed inconsueto per la Valpolicella, ma che si è dimostrata una scelta vincente per le qualità di questo uvaggio internazionale che ben si sposa con le caratteristiche delle uve autoctone. Il Crearo è un vino pensato fuori dagli schemi, per esaltare il nostro terroir; un vino che rappresenta uno stile trasversale e moderno». - Giancarlo Tommasi, enologo


La Bottega dei Regali

Nell’intimità dalla tua casa, con i tuoi cari festeggia e brinda con i vini Tommasi.
Coccola i tuoi affetti con un regalo unico e speciale!

Abbiamo creato le esclusive Cuddle Box, i nostri cofanetti regalo pensati per accontentare tutta la famiglia:
dalla Beauty Box con le creme di Terme della Valpolicella per la mamma, alla Gourmet box per lo zio appassionato di cucina,
alla Coccola di Natale per romantici momenti davanti al camino con il nostro Amarone Classico abbinato al plaid personalizzato.
Questi cofanetti ti daranno l’opportunità di vivere e regalare delle esperienze indimenticabili, supportando anche le piccole realtà locali.
Scopri le nostre Cuddle box

Presso il nostro Wine Shop di Pedemonte, oltre alle Cuddle Box, troverai a disposizione i vini di tutte le nostre tenute,
non solo la Valpolicella, ma anche i vini toscani come il Brunello di Montalcino, l’Aglianico del Vulture e le bollicine dell’Oltrepò pavese, patria del Pinot Nero.
Ti aspettano anche offerte imperdibili per scegliere il tuo regalo perfetto.

Potrai anche regalare una degustazione con i nostri voucher per i tour Dall’Amarone al Brunello o Tommasi Family Estate Experience.
Un’esperienza in cantina  è un dono davvero unico ed indimenticabile.

INFO UTILI

Contatta un nostro wine specialist per prenotare una visita al Wineshop.
Puoi scrivere a shop@tommasi.com o via whatsapp al +393209670514 dal Lunedi al Sabato dalle 10.00 alle 18.0o

 

Un’occasione imperdibile per approfondire la conoscenza della Valpolicella o immergersi in un giro d’Italia del vino accompagnati dai nostri Wine Specialist che vi guideranno, in totale sicurezza, per un’esperienza indimenticabile.


Amarone Classico 2010: a 10 anni dalla vendemmia

L’Amarone si sa, è un vero vino da invecchiamento.

Un Amarone nato dalle mani esperte di chi ha saputo lavorare bene in vigna e raccogliere uve eccezionali e che dopo un lento appassimento hanno prodotto un vino strepitoso. Sarà un’occasione per degustare un vino a 10 anni dalla sua vendemmia, dopo aver vissuto il tempo sulla sua pelle, nel passaggio tra la botte e quello finale, in bottiglia.

“Colore rubino brillante intenso, l’amarone 2010 è complesso al naso con aromi di frutta a bacca rossa, lamponi , more, ciliegie fresche e croccanti in aggiunta a note speziate e di liquirizia. Al palato, il vino mette in evidenza tannini dolci e rotondi, insieme a un buon equilibrio fra acidità e note minerali salate, che aggiungono lunghezza e persistenza al finale.” Giancarlo Tommasi – Enologo

Se vorrete venire a conoscerlo a partire dal 1 Dicembre, presso il nostro Wine Shop potrete trovare disponibile anche l’annata 2010, la prima con la Denominazione di Origine Controlla e Garantita.

Per informazioni contatta un Wine Specialist wine@tommasi.com o scrivi al 3209670514 dalle 10 alle 18

Le giornate si accorciano, il freddo inizia a fare capolino tra le città e i paesi, le strade iniziano timidamente a vestirsi di luci e simboli che evocano il Natale.
Le Arele, i graticci di bambù, sono gremite delle nostre uve: è il tempo della magia, è il tempo dell’Amarone.
Un vino nato forse quasi per caso, è oggi ambasciatore del vino dell’enologia e dell’eccellenza italiana nel mondo.
Le nostre uve Corvina, Corvinone, Rondinella e la piccola Oseleta, raccolte e selezionate a mano; 100 giorni di appassimento sulle Arele, la pressatura e infine 3 anni di botte grande di Rovere di Slavonia:
questo è l’Amarone della Valpolicella Classico Tommasi, questa è la nostra icona di tradizione, che si tramanda di padre in figlio dal 1959, quando è stata prodotta la prima bottiglia.

Avere più annate dello stesso vino da degustare è un vero colpo di fortuna: in quei sorsi si racchiude un tempo fisicamente passato, ma che diventa presente nel momento della degustazione.
Si trasmette l’esperienza dell’enologo, si mette alla prova la sua capacità di creare vini che raccontino il momento e siano in grado di continuare a raccontarlo anche dopo molti anni.
Per questo l’annata 2010 di Amarone è una splendida occasione per riscoprire e riscoprirci dopo 10 anni, come andare a trovare un vecchio amico che non hai visto da tanto tempo.
Quale momento migliore di questo Natale 2020?


Black Friday - Il regalo perfetto esiste

I nostri Wine Specialist sono a disposizione per guidarti alla scoperta dei vini Tommasi Family Estates e per una sessione di shopping unica con consigli su misura per te, il tutto in ambiente tranquillo ed in totale sicurezza.

Contatta un nostro wine specialist per prenotare una visita al Wineshop.

Puoi scrivere a shop@tommasi.com o via whatsapp al +393209670514 dal Lunedi al Sabato dalle 10.00 alle 18.00

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Stappa i migliori vini o prenota una degustazione in cantina per regalarti un momento indimenticabile.
Non perdere l’occasione! Goditi i nostri best seller e le novità esclusive.

Una selezione esclusiva, che vi dà l’opportunità di bere grandi vini come il Crearo della Conca d’Oro, un vino simbolo dell’incontro tra la tradizione della Valpolicella e la creatività dell’enologo Giancarlo Tommasi, uve autoctone e internazionali in un blend strepitoso.
Se invece preferite i bianchi, ma volete provare qualcosa di particolare, perché non volare a sud, in territorio sorprendente come il Vulture e provare il Paternoster Vulcanico? Paternoster Vulcanico è un vino prodotto al 100% con la Falanghina, un uvaggio che ha trovato in Basilicata le condizioni ideali per una produzione d’eccellenza.
Tommasi Crearo della Conca d’Oro e Paternoster Vulcanico sono eccezionalmente proposti con uno sconto del 15%.

 

Super occasione da non perdere con il 10% di sconto per i Grandi Classici come l’Amarone o il Ripasso, due “must have” della stagione, emblema dello stile di Tommasi: l’esaltazione della Valpolicella Classica.

Lo sconto del 10% vale anche per altre importanti referenze come l’elegante e raffinato Le Fornaci Lugana o i super premiati Casisano Brunello di Montalcino o Paternoster Rotondo Aglianico, per chi non vuole perdere l’occasione per degustare territori prestigiosi e sorprendenti come la Toscana o la Basilicata.

In promozione anche i tour degustazione Dall’Amarone al Brunello e Tommasi Family Estates Experience con uno sconto unico del 20%. Per regalare o regalarsi un’esperienza in cantina indimenticabile.


A cena con l'Enologo | L' Amarone Tommasi

L'invito a cena digitale con l'enologo Giancarlo Tommasi è un'occasione che si rinnova anche qui. Giancarlo ci regala una piacevole degustazione spiegando nel dettaglio il metodo di produzione e svelando i segreti dell'Amarone della Valpolicella Classica 2015 - un'ottima annata - ai suoi invitati assieme ad alcuni ospiti speciali, Alessandro Torcoli di @civiltadelbere, Sissi Baratella di @doctor.wine e Mariangela Russo di @accadeintavola.

Scriveteci (link a mail wine@tommasiwine.com) per ricevere notizie sulla prossima digital dinner: potrete ricevere il kit con tutto l'occorrente per degustare assieme uno dei nostri vini in abbinamento ad una ricetta da chef, a casa tua.

Prenota una delle nostre winexperience